Siamo in grado di costruire strutture come il disco di Alderson?
Siamo in grado di costruire strutture come il disco di Alderson

Il nostro pianeta potrebbe non essere abitabile per sempre, potrebbe essere inghiottito da un’enorme eruzione solare, o diventare troppo caldo a causa dei cambiamenti climatici, o tutta la sua vita potrebbe essere spazzata via da un enorme asteroide.

Il disco di Alderson è una megastruttura spaziale artificiale (ipotetica), studiata da anni, come la sfera di Dyson, che un giorno potrebbe diventare la casa dell’umanità. Il disco è un piatto gigante con uno spessore di diverse migliaia di miglia, ma come sarebbe la vita su una struttura del genere?

Il Sole riposa nel foro al centro del disco. Il perimetro esterno di un disco di Alderson sarebbe più o meno equivalente all’orbita di Marte o Giove. Secondo il progetto, un disco sufficientemente grande avrebbe una massa maggiore del suo Sole.

Il foro sarebbe circondato da un muro alto mille miglia per impedire che l’atmosfera si sposti nel Sole. Le sollecitazioni meccaniche all’interno del disco sarebbero molto al di là di ciò che qualsiasi materiale conosciuto può sopportare, relegando così una tale struttura al regno dell’ingegneria esplorativa fino a quando i materiali e la scienza delle costruzioni non saranno sufficientemente avanzati.

La costruzione di una megastruttura di questa portata richiederebbe una quantità di materiale che supera di gran lunga la quantità di materiale trovata nel Sistema Solare.

La vita potrebbe esistere su entrambi i lati del disco, anche se vicino al Sole il calore renderebbe la vita impossibile senza protezione. Al contrario, gli esseri viventi più lontani dal Sole si congelerebbero. Pertanto, affinché l’intera struttura sia resa abitabile, dovrebbe includere un vasto numero di sistemi di supporto vitale. Anche senza tali sistemi la superficie abitabile sarebbe l’equivalente di decine di milioni di Terre.

Poiché il Sole rimane fermo, non esiste un ciclo giorno / notte, solo un crepuscolo perpetuo. Questo potrebbe essere risolto costringendo il Sole a oscillare su e giù all’interno del disco, illuminando prima un lato e poi l’altro.

foto@Yotube

Loading...
Potrebbero interessarti

Social network, gli adolescenti vi accedono da smartphone

In Italia il leader indiscusso per l’accesso alla rete da parte dei…

Facebook, bloccato il sito russo RT: errore o censura?

Facebook ha bloccato il sito di news russo RT, Russia Today. Da…