Laser contro il pilota in fase di atterraggio: è panico

Un puntatore laser utilizzato contro il pilota di un aereo proprio in fase di atterraggio.

Sono stati attimi di panico, quello che viene spesso utilizzato sui campi di calcio per infastidire i giocatori di una squadra avversaria, un brutto vizio che non ha confini, è stato utilizzato invece contro un pilota di un aereo.

Come riferito dal comunicato dello sportello dei diritti, un fascio di luce verde proveniente da un puntatore laser, ha disturbato giovedì sera i piloti del volo OS 356 Austrian Airlines proveniente da Bruxelles in atterraggio all’aeroporto Vienna-Schwechat, con a bordo alcuni deputati del Parlamento europeo.

L’episodio, che non ha pregiudicato un regolare atterraggio, anche se il copilota è stato abbagliato, è stato segnalato alla torre di controllo dello scalo e poi denunciato all’autorità aeroportuale, che ha avviato indagini per cercare di identificare il responsabile.

La polizia suppone che sia stato usato un laser palmare per l’abbagliamento, l’accusa sarebbe di attentato alla sicurezza dei trasporti. A quanto risulta, l’aereo era già in fase di atterraggio e stava sorvolando l’abitato di Raasdorf, nel distretto di Gänserndorf quando è stato raggiunto dal potente fascio di luce. Il pilota è riuscito comunque a proseguire e atterrare regolarmente.

fonte@Sportello dei diritti

Loading...
Potrebbero interessarti

Egitto, 25 morti in un attacco nel Sinai

Ancora una giornata di sangue, orrore e morte nel deserto del Sinai.…

Il marito: incredibile per 40 anni a San Valentino

Un uomo che manda lo stesso biglietto di San Valentino per 40…