Le donne hanno il sistema immunitario più forte degli uomini

Redazione

Non solo le donne vivono più a lungo degli uomini, ma sembrano anche godere di una salute più forte.

Le donne sono note per avere una minore incidenza di cancro. Gli uomini hanno un rischio da due a cinque volte maggiore di sviluppare la malattia.

Le donne sono anche più in grado di sopravvivere ai traumi e, secondo alcuni rapporti, non si ammalano così gravemente a causa di infezioni batteriche e virali.

In un nuovo articolo, i ricercatori dell’Università di Gent in Belgio sostengono che queste differenze di salute specifiche per genere possono essere dovute, almeno in parte, a piccoli pezzi di materiale genetico chiamati microRNA.

La funzione principale dei microRNA nelle cellule è quella di spegnere, o “silenziare”, geni specifici. I ricercatori affermano che i microRNA situati sul cromosoma X femminile possono dare alle donne un vantaggio del sistema immunitario rispetto agli uomini.

Le donne hanno il sistema immunitario piu forte degli uomini

Sebbene l’idea dei ricercatori sia certamente discutibile, c’è una crescente conoscenza di quanto poco vediamo nell’influenza del sesso sulla risposta immunitaria, afferma Eleanor Fish, professore di immunologia all’Università di Toronto in Canada, che non era coinvolta nel lavoro.

Spesso i ricercatori che conducono studi medici sugli esseri umani non analizzano i loro dati per genere e talvolta non riferiscono sessualmente dai pazienti.

Speriamo che questo cambierà, ha detto Fish, in modo che ogni volta che viene fatto un sondaggio, le differenze di genere vengano prese in considerazione, ha detto.

Negli esseri umani, il sesso è genetico: le donne hanno due cromosomi X, mentre gli uomini hanno una X e una Y. Tuttavia, è nelle donne che un cromosoma X in ogni cellula del corpo viene disattivato o inattivato, mentre l’embrione si sviluppa.

Ma l’inattivazione dell’X non è un processo perfetto e talvolta i geni sul cromosoma X sfuggono all’inattivazione. In questo caso, una donna si ritrova con due copie attive di un particolare gene.

È qui che i ricercatori pensano che entrino in gioco i microRNA. Il cromosoma X contiene il 10% di tutti i microRNA nel genoma umano. Il cromosoma Y non ne ha. Si pensa che alcuni dei microRNA sul cromosoma X siano coinvolti nella funzione del sistema immunitario e nello sviluppo del cancro.

Se un microRNA ha fatto qualcosa di “buono” per aiutare a controllare la crescita cellulare, le donne con una protezione extra contro il cancro potrebbero avere due copie di quel microRNA. Lo stesso sarebbe vero per i microRNA che hanno avuto un ruolo nella funzione immunitaria.

Come esempio di realtà, i pazienti settici (che hanno infezioni batteriche diffuse) hanno bassi livelli di un microRNA specifico trovato sul cromosoma X, hanno detto i ricercatori. Pertanto, questo microRNA può fornire una certa protezione contro la sepsi.

I ricercatori hanno detto che avevano bisogno di fare più lavoro per supportare la loro teoria. Ad esempio, i microRNA sull’inattivazione di “fuga” del cromosoma X non sono noti, hanno detto.

Fonte@BioEssays.

Next Post

Scienziati confermano: E' possibile modificare spazio e tempo

L’ingegnere americano Harold White, che in precedenza ha lavorato alla NASA, ha accidentalmente fatto una scoperta che conferma la realtà della bolla di curvatura. Secondo la pubblicazione scientifica European Physical Journal, la scoperta di White apre la strada alla curvatura artificiale del tessuto dello spazio-tempo. White sta lavorando su una […]
Scienziati confermano possibile modificare spazio e tempo