L’Emilia Romagna presenta le sue eccellenze ad Expo 2015

Il grande Expo 2015 di Milano è sicuramente un grandissimo evento culturale, per conoscere la cultura e soprattutto l’arte culinaria dei paesi più disparati del mondo, anche quelli con usi e gusti diametralmente opposti ai nostri, ma è anche una bella vetrina per mostrare le bellezze, le competenze e le eccellenze regionali che il nostro paese vanta.

Prosegue ad esempio l’avventura dell’Emilia-Romagna a Expo 2015 che, dal 9 al 16 agosto, vedrà le eccellenze di Modigliana (Forlì-Cesena) e degli Appennini reggiano e di Parma animare gli spazi che si affacciano sul Cardo, a fianco di Padiglione Italia.

La Piazzetta Emilia-Romagna   – con una grande insegna, “Explor ER” – invita i visitatori di Expo a esplorare e scoprire l’intero territorio regionale, i suoi prodotti, i punti di forza. Il programma dell’Emilia-Romagna a Expo, lungo 90 giorni (fino al 31 ottobre), si snoderà tra Palazzo Italia, la Piazzetta, la Mostra delle Regioni e culminerà nella Settimana del Protagonismo, dal 18 e il 24 settembre.

“L’Emilia-Romagna – ha sottolineato il presidente della Regione Stefano Bonaccini all’inaugurazione – è presente ad Expo con una ricca, diffusa e qualificata presenza, frutto del protagonismo dei suoi territori, del suo sistema produttivo, in particolare nel campo dell’agroalimentare e dell’agroindustria, dei consorzi, dell’associazionismo, compreso quello no profit, degli enti di ricerca. Presentiamo al mondo le nostre eccellenze, in modo da promuovere anche da un punto di vista turistico la nostra Regione. Orgogliosi – ha concluso il presidente – di poter contribuire, da protagonisti, alla ripresa e alla crescita del nostro Paese”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Ransomware Locky, scoperte in Italia nuove varianti del malware

Il malware Danger.ScriptAttachment ha diffuso in Italia nuove varianti del ransomware Locky.…

Maker Faire, a obbore mese degli inventori Hi-tech

Tornano di inventori e le idee per l’Hi-tech, torna infatti il Maker…