Lento come un bradipo, ecco perché si dice così

Redazione

Sono tanti i modi di dire che coinvolgono animali, e più nello specifico si paragona qualcuno a una determinata caratteristica per cui ogni animale si distingue: veloce come una lepre, coraggioso come un leone, furbo come una volpe.

Molto usato anche il detto “lento come un bradipo”, ma perché si dice così?

Mai paragone è stato più azzeccato dato che la caratteristica principale per cui sono conosciuti questi animali è che sono appunti i più lenti del mondo.
Animale tipicamente tropicale, il bradipo abita sugli alberi ed è talmente poco abituato a camminare sulla terra ferma che ci mette circa un’ora per percorrere un centinaio di metri.

Ma se pensate che la sua lentezza dipende dalla pigrizia, vi sbagliate: secondo gli esperti, i bradipi sono lenti per passare inosservati. L’evitare gesti bruschi e movimenti veloci li fa notare poco dai loro predatori naturali, come aquile e giaguari che, altrimenti, li troverebbero facilmente.

I movimenti rallentati consentono inoltre al bradipo di non spendere troppe energie, regolando la temperatura corporea e il metabolismo: del resto si cibano solo di foglie, molto poco caloriche, e non hanno quindi energie da sprecare.

Next Post

Pamela Prati: lo sfogo e la rivelazione

Il caso Mark Caltagirone non poteva non lasciare segni per Pamela Prati, la showgirl e attrice però è tornata a parlare e questa volta lo ha fatto direttamente dal suo profilo ufficiale. C’erano da mettere in chiaro diverse cose, ma soprattutto c’era da fare anche una rivelazione per il futuro, […]
Pamela Prati lo sfogo e la rivelazione