Lidl, ritirate dal commercio le penne rigate contaminate

Con l’obbligo di segnalare, sull’etichetta di ogni prodotto, tutti gli ingredienti e soprattutto i potenziali allergeni, ci si sente certamente più sicuri e tutelati nell’acquisto, ma a quanto pare non sempre i produttori sono accorti e sensibili alla problematica, con problemi anche molto seri per chi soffre di allergie.

I supermercati Lidl, ad esempio, sono stati costrettia  ritirare dagli scaffali le confezioni di pasta Penne Rigate del marchio Combino.

Il motivo è una contaminazione da allergeni della soia: gli allergici, non dichiarati in etichetta, potrebbero mettere a rischio le persone allergiche.

In particolare il lotto interessato è il seguente: L701508(B), scadenza minima 12/04/2019, EAN 2005 8012 commercializzato da Lidl Italia Srl.

L’avviso di richiamo cautelativo per possibili non conformità del prodotto è stato pubblicato sul sito Internet del Ministero della salute, alla pagina dedicata al richiamo prodotti alimentari e sul sito della Regione Autonoma Valle d’Aosta.

Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei diritti”, ha sottolineato che il ritiro è stato necessario per la sicurezza alimentare in quanto la pasta è stata accidentalmente contaminata dalla soia a monte nella filiera.

L’associazione avverte chi soffre di intolleranza alla soia o di ipersensibilità a questo prodotto, di evitarne il consumo perché potrebbe andare incontro a tutta una serie di problemi o reazioni avverse: tra questi prurito, tumefazione o edemi alle labbra e alla gola, nausea, vomito, diarrea, crampi addominali, orticaria e anche difficoltà respiratorie.

Nel caso in cui si dovessero riscontrare tali sintomi è bene rivolgersi tempestivamente ad un medico.

È bene in ogni caso aggiungere che problemi del genere non rischiano di averli tutte le altre persone che possono consumare la pasta senza preoccupazioni.

I clienti allergici che avessero già acquistato la pasta sono ovviamente invitati a non utilizzarla e a riportarla presso il punto vendita per ricevere il rimborso.

Next Post

Gossip Uomini e Donne: sesso virtuale tra Manfredo e Graziella?

La storia tra Manfredo e Graziella sta continuando a incuriosire i telespettatori e questa volta con un dettaglio piccante: secondo alcune dichiarazioni fatte dall’opinionista Tina Cipollari, i due sembrano che abbiano fatto sesso virtuale. Sarà vero o è l’ennesima dichiarazione fatta così? Ma come ha fatto Tina a scoprire questa […]