Lombardia, campagna antifumo per gli studenti di medie e superiori
Fumo, anche quello di terza mano provoca il cancro

Milioni di persone nel mondo sono purtroppo dipendenti dal pericolosissimo vizio del fumo, e il dato peggiore è che ormai ci si avvicina alla prima sigaretta sempre più precocemente.

In Lombardia, ad esempio, a 15 anni fuma un ragazzo su tre (il 29,7 per cento), a 13 anni uno su dieci (9,6 per cento), a 11 uno su cento (0,8 per cento). Si anticipa così l’età del vizio e ormai la sigaretta raggiunge una platea fino a poco tempo fa inaspettata.

Per questo motivo la Regione Lombardia, in collaborazione con la Fondazione “Il Sangue” dell’ex ministro della Salute Girolamo Sirchia, ha deciso di avviare una campagna anti-fumo destinata agli alunni delle scuole medie e superiori, per sensibilizzarli ed informarli sui danni che il fumo provoca alla salute. Tale campagna è stata presentata alla presenza dello stesso Sirchia e degli assessori regionali Valentina Aprea (Istruzione), Antonio Rossi (Sport) e Claudia Terzi (Ambiente) nella scuola media San Gregorio di Milano.

Agli studenti è stato mostrato il trailer di un film dal titolo ‘The Answer – la risposta sei tu’ sui danni delle sigarette alla salute e all’ambiente, cui hanno lavorato gli attori Ludovico Fremont, Filippo Laganà, Francesco Pannofino ed Emanuela Rossi. Il filmato, che sarà caricato su Youtube e come in un videogioco permetterà a chi lo vede di seguire la storia scegliendo diversi bivi, rappresenterà lo spunto per un concorso a premi dedicato agli studenti, che la Regione bandirà a breve.

Loading...
Potrebbero interessarti

Agrigento, nate una cinquantina tartarughine Caretta Caretta

Un evento tanto insolito sulle coste siciliane quanto spettacolare: si è infatti…

Imperia, vigilessa in malattia gareggia nel lancio del peso

Diciamocela tutta: quando ci mette in malattia, e ci si assenta dal…