Londra, svolta a sinistra dei Labour con Jeremy Corbyn
Londra, svolta a sinistra dei Labour con Jeremy Corbyn

Inopinata svolta a sinistra Labour col nuovo leader Jeremy Corbyn, parlamentare per il seggio londinese di Islington.

Nessuno avrebbe immaginato nelle scorse settimane un successo così importante per il nuovo leader sessantaseienne, dal momento che lo stesso era stato osteggiato fortemente da Tony Blair, il gran guerrafondaio, e Gordon Brown.

Nelle primarie Corbyn ha raggiunto quasi il 60% dei voti. Hanno votato 423mila persone su 554mila aventi diritto.

Il vice di Corbyn sarà Tom Watson, 48 anni, parlamentare per il seggio West Bromwich da molti anni.

Jeremy Corbyn è considerato un pacifista e vicino alle posizioni politiche di Tsipras e co.

Il nuovo leader succede a Ed Miliband, costretto a farsi da parte dopo la cocente sconfitta elettorale del 7 maggio, con l’affermazione netta del partito conservatore.

Corbyn è altresì molto apprezzato dai sindacati del Regno Unito per le sue posizioni decisamente di sinistra a proposito di diritti dei lavoratori.

Il nuovo leader si è inoltre contraddistinto per il suo ruolo di opposizione all’impero mediatico di Rupert Murdoch.

Corbyn ha anche svolto un ruolo primario nel sollevare lo scandalo del giro di pedofilia che ha visto toccare ambienti molto vicini a Westminster negli ultimi decenni.

Loading...
Potrebbero interessarti

Malesia: Trovato pesce balestra con denti umani

Un pesce con figure simili all’uomo come denti e bocca, è stato…

Test personalità: Scegli l’azione più stupida secondo te

Nella vita, ci vengono offerte tutte le possibilità. Queste scelte spesso determinano…