Lotteria Italia 2022-2023: dal 19 settembre la vendita dei biglietti

Redazione

Lotteria Italia: cenni storici

Tra tutti i giochi a premi presenti nel nostro Paese, la Lotteria Italia è quello più longevo. Dalle origini incerte, è attualmente l’unica sopravvissuta tra le lotterie nazionali, che fino agli anni Novanta ammontavano a tredici e che oggi sono state soppiantate da tipologie di giochi a premi dalle modalità di fruizione più immediate, come ad esempio il Gratta e Vinci. La longevità della Lotteria Italia, invece, è dovuta in gran parte al suo legame indissolubile con la TV e segnatamente con alcuni dei programmi di maggior successo della RAI.

Lotteria Italia 2022-2023 dal 19 settembre la vendita dei biglietti

La Lotteria Italia e la TV

La Lotteria Italia esordisce appena due anni dopo la nascita della TV in Italia (le prime trasmissioni televisive nel nostro Paese risalgono al gennaio del 1954), e da quest’ultima è stata immediatamente adottata. Il primo programma TV di grande successo a ospitarla fu Canzonissima, ma nel corso dei decenni si susseguirono altre pietre miliari della TV pubblica, da Fantastico (nel corso degli anni Ottanta, quando la lotteria visse il suo periodo di maggiore floridità) a Ballando con le stelle fino al più recente Soliti ignoti – Il ritorno. Un legame che non è mai stato messo in discussione, così come non è mai stata in dubbio la sua permanenza nella TV di Stato.

La Lotteria Italia oggi

Chiaramente, per tenere il passo di altri giochi a premi dalle modalità di partecipazione più smart, anche la Lotteria Italia si è dovuta adeguare e, almeno in parte, aggiornare. È rimasta invariata, o quasi, la liturgia televisiva, così come la durata del concorso e le tempistiche dell’estrazione finale (prevista in genere il 6 gennaio, o comunque a ridosso della fine delle vacanze natalizie). Sono cambiate, invece, le modalità di acquisto dei biglietti; o meglio, si sono aggiunte ulteriori opzioni.

Acquisto online dei biglietti della Lotteria Italia

Fino a solo pochi anni fa, pensare all’acquisto dei biglietti della Lotteria Italia online era pura utopia. Gli esercizi normalmente deputati alla vendita dei biglietti erano ben circoscritti: se un giocatore desiderava acquistare un biglietto aveva la possibilità di farlo in tutta la rete Autogrill oppure nel tabacchi più vicino. Di norma, non erano contemplate ulteriori eccezioni o altre rivendite autorizzate.

Tali opzioni non sono sparite: tutt’altro, esse rimangono il terrapieno della distribuzione dei biglietti cartacei, soprattutto nei piccoli centri abitati. A esse, tuttavia, si è aggiunta la vendita di biglietti online, non caratterizzati dal rilascio di un tagliando cartaceo.

Come acquistare un biglietto online

L’acquisto di un biglietto digitale della Lotteria Italia prevede appena un paio di passaggi in più rispetto all’acquisto del cartaceo. In primis, è necessario aprire un conto gioco presso il sito della Lotteria Italia oppure sulla app My Lotteries. Per aprirlo è necessario aver compiuto 18 anni e possedere un documento d’identità valido. Il conto gioco, inoltre, offre la possibilità di fare puntate o acquistare biglietti online anche per gli altri giochi.

È bene sottolineare che, dal punto di vista pratico, non vi è alcuna differenza tra il biglietto cartaceo e quello digitale: stesso prezzo, stesse probabilità di vincita. Si tratta solo di una comodità in più per il cliente. Una comodità che già a suo tempo ha sancito l’ingresso definitivo della Lotteria Italia nel Terzo millennio.

Next Post

Invia un curriculum su una torta alla Nike per essere assunta

Una donna negli Stati Uniti ha utilizzato per la prima volta un curriculum commestibile per inviare una domanda di assunzione ad una grande azienda. Una donna negli Stati Uniti ha utilizzato una tecnica innovativa per inviare il suo curriculum all’azienda a cui stava facendo domanda: lo ha stampato su una […]
Invia un curriculum su una torta alla Nike per essere assunta