Luisa Ranieri, nella vita come nel lavoro donna forte e tenace

Luisa Ranieri è sul piccolo schermo lunedì 1 e martedì 2 febbraio nella fiction in due puntate di Rai Uno “Luisa Spagnoli”, interpretando una donna che ha saputo rivoluzionare il mondo attorno a sé.

«Luisa Spagnoli è un grande personaggio – spiega la Ranieri -, ha messo le basi del femminismo. Credo che ci accomuni la tenacia nel portare avanti le proprie idee. Io ho amato subito questa parte. Racconta un modo di essere donna, di lavorare e di fare impresa quando nessuna lo faceva. Aveva una visione alta della donna e del lavoro».

Ma Luisa, oltre che una bravissima attrice, molto poliedrica nei ruoli che interpreta, è una donna forte e decisa, e si è raccontata a Massimo Giletti, nell’Arena di Rai Uno.

«Oggi c’è ancora molto da fare in favore delle donne e della maternità», dichiara col sorriso la bella attrice, mamma di due bambine, Emma e Bianca, quest’ultima nata la scorsa estate. «Ad aiutare me ci sono i nonni, le tate, tutto ciò che c’è disponibile. Tutte le donne hanno bisogno di aiuto quando fanno i figli, e le attrici non sono immuni da questo, è normale», dichiara.

«Una Audrey Hepburn nel corpo di Sofia Loren»: così Massimo Giletti l’ha presentata, e noi siamo d’accordo nella descrizione di questa donna forte, tenace e coraggiosa, intraprendente nel lavoro ma anche nella vita privata.

Loading...
Potrebbero interessarti

Cate Blanchett sfoggia la sua nuova chioma rosa

Non è solita ai colpi di testa, ed infatti siamo abituati a…

Addio a Gastone Moschin, indimenticabile protagonista della grande commedia italiana

Un vuoto enorme quello che lascia nel cuore della sua famiglia, dei…