Lutto nel mondo del cinema, addio a Jacques Sernas

Un grave lutto ha colpito lo scorso venerdì, 3 luglio 2015, il mondo del cinema internazionale. Ad andarsene, alla veneranda età di 89 anni, è stato il celebre attore e sceneggiatore lituano naturalizzato francese, Jacques Sernas conosciuto in tutto il mondo anche con lo pseudonimo Jack Sernas. Nato in una città della Lituania ovvero Kaunas, capoluogo dell’omonima contea, Jacques Sernas si è trasferito in Francia insieme alla madre quando era ancora molto piccolo in seguito alla morte del padre. Dopo aver studiato medicina per alcuni anni il celebre artista ha preso una decisione importante ma che gli ha comunque cambiato la vita ovvero la decisione di lasciare gli studi per avvicinarsi al mondo dello spettacolo, mondo da cui era molto affascinato.

In particolare Jacques Sernas è stato molto attivo in Italia a partire dagli anni quaranta fino agli anni sessanta e proprio nel corso di questi anni ha preso parte a numerose pellicole sia per il cinema che per la televisione oltre che aver preso parte a diversi fotoromanzi pubblicati sul settimanale Grand Hotel considerata una tra le più diffuse riviste settimanali di attualità italiane.

Tra le pellicola a cui prese parte Jacques Sernas ricordiamo “Dieci canzoni d’amore da salvare” del 1953, “Clandestino a Trieste” del 1951, “I lupi attaccano in branco” del 1970, “Che femmina!! e… che dollari!” del 1961 e tanti altri ancora. L’artista lo scorso 3 luglio si è spento nella sua casa romana.

Loading...
Potrebbero interessarti

Uomini e Donne puntata dell’8 maggio 2015

Eccoci di nuovo qui con il nostro consueto appuntamento che riguarda le…

“A Napoli non piove mai”, al cinema il primo film diretto da Sergio Assisi

Arriverà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 1° ottobre del 2015 la…