Marina Giulia Cavalli: Ecco come parlo con mia figlia che non c’è più
Marina Giulia Cavalli come parlo con mia figlia che non ce piu

Marina Giulia Cavalli, conosciuta ai più per la sua partecipazione alla serie “Un Posto al Sole”, ha rivelato alcuni particolari della sua vita privata al live di “Non è la D’Urso”.

L’attrice ha parlato, come riporta il sito Leggo.it, del suo rapporto con la figlia, morta di leucemia, un rapporto ancora vivo grazie alla procedura della “scrittura automatica” di Stefania Gatti.

Marina ha rivelato: “Grazie a Stefania Gatti e alla scrittura automatica parlo con mia figlia morta“.

L’attrice di Un Posto al Sole ha perso una figlia di soli 21 anni per una brutta malattia come la leucemia, quel dolore fortissimo è stato leggermente lenito grazie a questa particolare procedura di Stefania Gatti, moglie del famoso Franco Gatti, si tratta di una procedura chiamata “scrittura automatica”.

Marina Giulia Cavalli ha poi commentato:

«Voglio dare un messaggio di speranza e sostegno, perchè i nostri cari sono presenti,. Mi dispiace che questi argomenti vengano trattati con violenza come state facendo in studio. I nostri figli ci parlano di amore, di aiutare gli altri. Non c’è nessuno che ci può aiutare se non i nostri figli. Mi spiace perchè Stefania non è riuscita a finire quello che ha detto, il figlio ha lasciato spazio per dare sollievo alle altre mamme. Non si parla di raggiri, lo fa gratuitamente. Io ho iniziato con la scrittura automatica e per alcuni mesi ho parlato con Arianna, poi però ho smesso perchè io sono un po’ più terrena ed ho incontrato Stefania che mi ha aiutata».

C’è da precisare che Stefania, moglie del famoso cantante dei Ricchi e Poveri, ha questo particolare dono di mettere in contatto le persone con i loro cari deceduti che vivono nell’aldilà, riuscendo spesso a lenire il dolore di genitori e familiari.

Loading...
Potrebbero interessarti

Incidente fiume Hudson, trovato morto il fidanzato della figlia di Annie Lennox

Erano le ore 22.00 circa di sabato 8 agosto quando, la giovanissima…

Vince le elezioni per sbaglio, ma lui fa il batterista

Quando sei dentro ormai sei dentro, è accaduto a Gylve Fenriz Nagell,…