Massimo Lopez, il peggio è già alle spalle

Nelle stesse ore in cui Al Bano è stato finalmente dimesso dall’ospedale ed è potuto tornare nella sua amatissima terra, ci sono ottime notizie anche per un altro suo collega, che aveva accusato un malore proprio mentre era in scema.

Massimo Lopez, ricoverato da venerdì scorso nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale ‘Bonomo’ di Andria dopo essere stato colto da malore, a causa di un infarto, mentre era sul palcoscenico del teatro ‘Impero’ di Trani, si sta lentamente riprendendo: è “stabile e collaborativo”, sottolineano i medici.

“E’ stato bravo – spiega il direttore sanitario del nosocomio pugliese, Stefano Porziotta – perché da quel momento, in 30 minuti, è stato soccorso, trasferito ad Andria e sottoposto ad angioplastica, la nostra rete cardiologica ha funzionato alla perfezione, il suo elettrocardiogramma è stato letto in tempo reale dai medici dell’equipe di Andria e quando è giunto in ospedale era già tutto pronto per l’intervento”.

“Massimo Lopez è una persona davvero speciale. – ha aggiunto il medico – Ero in sala operatoria quando è arrivato e neppure in quel momento ha perso la sua ironia ed è stato molto collaborativo”.

Domani i medici valuteranno la possibilità che nelle ore successive possa essere dimesso dall’ospedale e trasferito in un centro di riabilitazione cardiologica.

“Sta bene per fortuna. Ora è in ospedale in Puglia, tornerà a Roma tra pochi giorni”, aggiunge all’AdnKronos Gabriele Lopez, il nipote di Massimo.

Loading...
Potrebbero interessarti

Robin Williams la vedova Susan Schneider rompe il silenzio

Rompe il silenzio Susan Shneider, moglie del compianto attore Robin Williams, ad…

Naomi Watts e Julianne Moore al bar insieme: potere alle donne!

Tutte e due bellissime e piene di grinta, due attrici veramente incredibili…