Michael Bublè, il piccolo Noah uscito dal cancro: è stato un miracolo di Dio

Redazione

E’ stato lo zio di Noah, il piccolo figlioletto del cantante Michael Bublè, a parlare del “miracolo” accaduto al bambino.

Non più tardi di quattro mesi fa a Noah era stato diagnosticato un cancro al fegato, oggi dopo il trattamento sembra quasi che la battaglia sia stata vinta e il bambino sta rispondendo molto bene, come rivela lo stesso Dario Lopilato, zio di Noah.

Dario, attore che vive a Buenos Aires, ha rivelato che la sua religione lo aveva aiutato a superare questi mesi difficili e la ripresa del figlio di Michael Bublè è stato un vero e proprio “miracolo di Dio”, così lo descrive Dario.

Anche Michael e la moglie hanno confermato che il bambino risponde molto bene e sta procedendo tutto per il verso giusto, iniziato un corso di quattro mesi di chemioterapie dopo la diagnosi, con una probabilità del 90% di riuscire a sconfiggere la malattia.

Il messaggio più bello lo ha ricevuto un giornalista argentino che in diretta televisiva aveva confermato di aver ricevuto un messaggio, proprio da Daniela, moglie di Dario Lopilato che confermava: “Il cancro è andato via”.

Next Post

Red Canzian: a noi gli agnelli piacciono, ma vivi

Un bellissimo video condiviso sul suo profilo ufficiale ed un messaggio lanciato dal bassista, cantante e autore dei Pooh, Red Canzian. Canzian pochi giorni fa ha voluto condividere un video sul suo profilo ufficiale Facebook, con l’avvicinarsi della Pasqua l’artista ha lanciato un messaggio contro l’uccisione degli agnelli e difatti […]
red canzian pasqua agnellini