Mario Balotelli convolto in una rissa con feriti nel bresciano

Periodo difficile per il bomber: non solo all’estero non è riuscito a sfondare professionalmente, e nessuna grande squadra di Serie A sembra veramente interessata alla sua acquisizione, ci si mettono anche i bollenti spiriti che proprio non riesce e tenere a bada, facendosi coinvolgere in situazioni non proprio edificanti.

Mario Balotelli è infati rimasto coinvolto in una rissa avvenuta all’alba di sabato all’esterno di un locale di Lonato del Garda, nel Bresciano.

La rissa sarebbe partita, secondo un primo racconto, dopo l’arrivo dell’ex calciatore del Milan in compagnia del fratello e alcuni amici nel piazzale del locale. La ricostruzione di quanto accaduto è comunque ancora molto confusa, e le testimonianze dei presenti appaiono, in questa prima fase delle indagini, contraddittorie.

L’unica cosa certa al momento è che nella rissa un 33enne avrebbe perso tre dita di una mano nel tentativo di sfuggire: l’uomo si sarebbe ferito aggrappandosi all’obliteratrice del pullman che aveva utilizzato insieme ad altri amici per arrivare al locale.

Secondo alcuni Balotelli si sarebbe allontanato quando ha intuito che la scazzottata avrebbe potuto farsi più pericolosa mentre per altri il cannoniere di proprietà del Liverpool avrebbe avuto un ruolo attivo nella rissa.

Next Post

Tim Cook, l'assistente vocale Siri è il futuro

Tim Cook dice che l’assistente vocale Siri è il futuro. A San Francisco seimila sviluppatori si sono dati convegno, tra cui anche diversi italiani. Siri è la star, una specie di invasione: sta in iOs 10, sta sui Mac, va perfino in Tv, e chi più ne ha più ne […]
Tim Cook, l'assistente vocale Siri è il futuro