Miliardario offre ricompensa per provare la vita dopo la morte

Redazione

Robert Bigelow ha fondato il Bigelow Institute for Consciousness Studies (BICS) per sostenere la ricerca su ciò che accade dopo la morte in seguito alla morte di sua moglie, Diane Mona Bigelow.

Il miliardario di Las Vegas, famoso per aver indagato sugli avvistamenti UFO, offre quasi 1 milione di dollari in ricompensa a chiunque riesca a trovare la prova della vita dopo la morte.

Miliardario offre ricompensa per provare la vita dopo la morte

Il CEO della startup Bigelow Aerospace del modulo della stazione spaziale Robert Bigelow, 75 anni, ha recentemente fondato il Bigelow Institute for Consciousness Studies (BICS) per sostenere la ricerca su ciò che accade dopo la morte.

Ha fondato l’istituto lo scorso giugno, quattro mesi dopo che una malattia del midollo osseo e la leucemia hanno causato la morte della moglie, Diane Mona Bigelow.

Il sito web dell’istituto afferma che è stato fondato “per supportare la ricerca sulla sopravvivenza della coscienza umana dopo la morte fisica e, sulla base dei dati di tali studi, sulla natura dell’aldilà“.

Aggiunge: “Lo scopo di BICS è quello di sensibilizzare il pubblico e all’interno della comunità scientifica dell’importanza e della rilevanza di tale indagine“.

BICS spera di fornire un servizio pubblico attirando maggiore attenzione e incoraggiando la ricerca su questo argomento fondamentale e senza tempo“.

Stiamo cercando prove concrete” oltre ogni ragionevole dubbio “che ci portino oltre la religione o la filosofia e forniscano un insieme di conoscenze da portare ampiamente al pubblico che potrebbe essere unificante nel suo impatto sulla consapevolezza e la cultura umana“.

L’interesse del signor Bigelow per la coscienza si è sviluppato per la prima volta dopo la morte per suicidio del figlio di 24 anni, Rod Lee, nel 1992.

In cerca di conforto dopo la morte del figlio, Robert e Diane hanno tenuto sedute con il famoso medium George Anderson.

Quando gli è stato chiesto se suo figlio fosse entrato in contatto, il New York Times riferisce che il signor Bigelow ha risposto: “Non proprio, ma quello che ho ricavato dalle letture, penso, è che il suo spirito esisteva e che stava bene“.

Per poter beneficiare dell’enorme premio, i partecipanti devono qualificarsi come ricercatori seri entro il 28 febbraio e devono mostrare un record di almeno cinque anni di studio nel campo e preferibilmente un’affiliazione con gruppi come la Society for Psychical Research in Gran Bretagna.

Per qualificarsi per i premi, i concorrenti devono presentare studi fino a 25.000 parole prima del 1 agosto. Una giuria composta da specialisti sceglierà quindi il vincitore.

Il saggio vincitore riceverà circa 500.000 euro, il secondo posto riceverà circa 300.000 euro e il terzo classificato riceverà circa 150.000 euro.

BICS afferma che prevede che i saggi si concentrino su prove scientifiche e documentazione supportata oggettiva e soggettiva.

Next Post

Covid-19, può portare problemi di fertilità maschile?

Un nuovo preoccupante studio ha identificato quattro modi chiave in cui il coronavirus può “prendere di mira” i sistemi riproduttivi degli uomini. Il coronavirus potrebbe rappresentare una “minaccia globale al potenziale di fertilità maschile“, avvertono gli scienziati dopo nuove ricerche. In una recensione pubblicata mercoledì sulla rivista Open Biology, i ricercatori […]
Covid-19 puo portare problemi di fertilita maschile