Musk rivela: Difficile colonizzare Marte se non facciamo figli

Redazione

Il miliardario Elon Musk ha condiviso le sue paure per il futuro, riconoscendo che le sue aspirazioni di costruire una città su Marte potrebbero non essere fattibili a meno che non vengano presi provvedimenti urgenti.

Il CEO di SpaceX ha affermato che il basso tasso di natalità sulla Terra potrebbe vanificare i suoi ambiziosi piani di costruire una base di un milione di persone sul Pianeta Rosso.

Attraverso il suo profilo Twitter ufficiale ha fatto sapere:

Dovremmo essere molto più preoccupati per il crollo demografico. Se non ci sono abbastanza persone sulla Terra, sicuramente non ce ne saranno abbastanza su Marte“.

Musk rivela Difficile colonizzare Marte se non facciamo figli

Questa non è la prima volta che il magnate della tecnologia ha espresso le sue preoccupazioni sul calo dei tassi di natalità. In precedenza, ha affermato che sono necessarie più persone per “diventare una civiltà multiplanetaria“.

Penso che uno dei maggiori rischi per la civiltà sia il basso tasso di natalità e il rapido calo del tasso di natalità“, ha detto l’anno scorso al Consiglio del CEO del Wall Street Journal. “Per favore, guarda i numeri: se le persone non hanno più figli, la civiltà crollerà, ricorda le mie parole“.

Nel 2020, Musk ha twittato che il suo obiettivo sarebbe che gli umani iniziassero a vivere “in cupole di vetro” su Marte. Ha anche affermato che il pianeta si sarebbe gradualmente terraformato in modo che gli umani potessero respirare sul pianeta rosso.

Next Post

Basso desiderio sessuale e età avanzata, la correlazione

Una diminuzione del testosterone è spesso dovuta alla perdita di muscoli, energia e desiderio sessuale da parte degli uomini quando invecchiano, ma la causa di alcuni cambiamenti legati all’età potrebbe essere una diminuzione dei livelli maschili dell’ormone femminile estrogeno, così suggerisce un nuovo studio. I ricercatori hanno scoperto che il […]
Basso desiderio sessuale e eta avanzata la correlazione