Nel peperoncino il segreto per dimagrire

L’ultima novità in campo di lotta ai chili di troppo e all’obesità viene dagli Stati Uniti e, in particolare, dall’Università di Wyoming.

I ricercatori americani hanno dimostrato che l’ingrediente principale del peperoncino la capsaicina che, dà il sapore piccante all’ortaggio rosso, può aiutare a perdere peso, attivando il metabolismo, in particolare attivando gli interruttori molecolari brucia-grasso.

La ricerca condotta sui topi ha dimostrato che introducendo capsaicina nell’alimentazione abbastanza calorica di alcuni topi,  gli animali non aumentavano di peso.  In poche parole il peperoncino e in particolar modo la capsaicina proteggono il corpo dall’aumento di peso senza togliere l’appetito.

“L’ipotesi dei ricercatori è che la capsaicina aumenti il metabolismo potenziando l’attività naturale del corpo di bruciare i grassi trasformando l’energia rilasciata in calore; un po’ come avviene quando si fa sport”.

Dato il risultato sui topi i ricercatori statunitensi si sono messi a lavoro  per produrre una capsula di capsaicina che permetta di contrastare l’obesità.

Loading...
Potrebbero interessarti

Papilloma Virus, anche per questo virus il vaccino efficace e sicuro

Negli ultimi mesi abbiamo avuto modo di parlare più volte di vaccini…

Uomo ricoverato all’ospedale di Lecce viene punto da una zecca

Sta facendo molto discutere, negli ultimi giorni, l’incredibile vicenda che ha coinvolto…