La lotta al cancro inizia a tavola.

Redazione

La frutta e  la verdura aiutano a prevenire i tumori .

A sostenerlo sono i medici e i ricercatori, impegnati in questi giorni a sostenere una corretta alimentazione.

La lotta ai tumori inizia dunque a tavola grazie a quello che con il cibo si introduce nell’organismo. Una sana alimentazione, infatti, può rallentare la crescita delle cellule tumorali. Molti alimenti di origine naturale riescono, infatti, a bloccare lo sviluppo di una cellula impazzita, aiutando il sistema immunitario ad ostacolare le cellule antitumorali. I medici e in particolar modo i nutrizionisti raccomandano, soprattutto superati i quarant’anni, di limitare il consumo di carni rosse e di grassi e di introdurre nella propria alimentazione frutta, verdura, cereali integrali, utilizzando al minimo i cibi conservati mediante salatura, salamoia e affumicatura. Attenzione anche al consumo di alcolici. Semaforo verde invece ad arance, frutti di bosco, the verde, pomodoro, soia, funghi, pesce, semi di lino, cavoli, broccoli, alghe, probiotici, aglio, cipolla, piccole quantità di cioccolato fondente

Next Post

Vittorio De Sica protagonista a New York

Dopo il successo dell’omaggio che il Napoli Film festival ha reso al grande Francesco Rosi nell’ambito di 41° Parallelo – che si svolge da oltre dieci anni a New York – con  la sala della Casa Italiana Zerilli-Marimò della New York University gremita di studenti e appassionati di cinema accorsi per vedere due […]