Non starnutite in pubblico, lo sfogo di una mamma

Non starnutite in pubblico e in faccia alla gente, lo sfogo di una mamma sui social che consiglia: starnutite internamente.

Certo questo è un periodo molto critico, milioni di persone a letto con la febbre, altrettanti con raffreddore, mal di gola, tosse e il tutto spesso condito da “starnuti“.

Ma una mamma ha deciso di sfogarsi in rete, puntando il dito su chi starnutisce in pubblico senza il minimo rispetto verso gli altri, rilanciando l’idea di starnutire internamente per non rilasciare microbi.

In un post furibondo sul famoso portale dei genitori Mumsnet, la donna scrive: “E’ possibile pensare di non starnutire in pubblico in modo incivile? Probabilmente sono parte in causa, ma detesto assolutamente le persone che starnutiscono apertamente in pubblico“.

Si diffondono i germi, ma è possibile starnutire almeno internamente”.

Subito la rete si è scatenata con una miriade di commenti di tanti utenti che non sono assolutamente d’accordo.

Un utente scrive: “Non posso fare a meno di starnutire e sono pronto ad accettare di avere problemi correlati con il mio starnuto.

Un altro scrive: “Cosa ?! Le persone per la maggior parte non possono controllare gli starnuti“.

Un terzo utente scrive:”Come puoi starnutire internamente, finché le persone si mettono la mano per coprirsi il naso e la bocca va bene“.

Qualcuno poi critica l’appello della mamma per quanto riguarda lo starnutire internamente: “gli starnuti interni sono dolorosi“.

Potrebbero interessarti

Super vaccino per combattere tutti i tipi di influenza

Novità in campo farmaceutico, una novità legata all’influenza non solo quella stagionale,…

Salute, troppi italiani ancora troppo poveri per curarsi

Se è vero che la malattia non guarda in faccia nessuno, ricchi…

Disturbi alimentari tanti giovani ne sono colpiti

Le persone alle prese con un disturbo alimentare in genere non avranno…

Lombardia, gran successo per la app collegata al 112

In mezzo a migliaia di applicazioni, disponibile negli store online dei nostri…