Offerte di lavoro in crescita, boom su InfoJobs
Offerte di lavoro in crescita, boom su InfoJobs

Le offerte di lavoro sono in crescita soprattutto online: le offerte pubblicate da gennaio a ottobre 2015 sul sito InfoJobs aumentano del 38% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Le notizie che arrivano dall’Osservatorio InfoJobs sono rassicuranti: il mercato del lavoro è in crescita grazie anche alla tecnologia e alla diffusione degli strumenti mobili nel recruiting.

Non a caso a fare da traino sono i settori tecnologici. Paga l’alto tasso di innovazione, infatti, in testa alla locomotiva della ripresa troviamo Ict e Telecomunicazioni.

Questi sono in assoluto i settori più attivi rispettivamente con il 17,7% e il 13% delle offerte. Seguono Pubbliche relazioni ed eventi con il 12,4%. Subito dopo troviamo Marketing e pubblicità (11,2%) e Commercio, distribuzione, e Gdo (10,7%).

I portali online sono i più utilizzati per cercare e offrire lavoro. Domanda e offerta si incontrano su questi strumenti.

Utilizzano il Web per trovare lavoro l’88% dei candidati, mentre per offrirlo, lo usano il 70% delle aziende.

Ma la vera novità nel settore recruiting è la diffusione dei device mobili e di app dedicate.

Per l’Osservatorio InfoJobs il 62% dei candidati utilizza siti mobile e app dedicate per la ricerca di lavoro. Il 61% delle aziende utilizza dispositivi mobili, siti e app per ottimizzare tempi e risorse.

1 comment
  1. Infojobs e pieno di offerte di lavoro false, inserite dalle agenzie interinali soltanto con il proposito di promuovere i loro brand e raccogliere CV per far vedere ai loro potenziali cliente che hanno una database piena di CV di tutto tipo di lavoratori mentre i candidati sono ad aspettare senza mai ricevere neache una chiamata per un colloquio di lavoro. VERGOGNA, una vera e propria presa per i fondelli!

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Economia, molte imprese Usa sfavorevoli ai dazi di Donald Trump

Economia, molte imprese Usa sfavorevoli ai dazi di Donald Trump. L’isolazionista e…

Stime Istat: pil 2015 potrebbe chiudersi a +0,7%

«La crescita ottenuta dal confronto tra i dati trimestrali corretti per i…