Passa col rosso e racconta ai vigili una scusa assurda

Beccato mentre correva passando il semaforo con il rosso, un papà è stato fermato dalla polizia e ha fornito la sua incredibile versione dei fatti.

E’ accaduto in Australia dove un papà non si è fermato al rosso, fornendo una scusa molto particolare alla polizia che successivamente lo ha multato.

Il verbale della polizia è stato addirittura condiviso in rete per mostrare la scusa del papà che aveva risposto: “Ero di fretta dovevo andare a mangiare da Nando“.

Nando è un famoso locale che tra l’altro pubblicizza i suoi piatti con il motto: “Non sei più tu quando hai fame” e mai spot è stato tanto veritiero.

La polizia ha twittato il verbale appioppato al papà che andava di fretta e la sua scusa: “Sono di fretta devo andare a mangiare da Nando e prendere i bambini“.

Gli ufficiali della polizia ci hanno anche scherzato su ammettendo: “il pollo di Nando è buono“, ma hanno aggiunto che “le vite sono messe a rischio ogni volta che si guida passando con il rosso. Non ci sono scuse“.

La prossima volta, probabilmente starà più attento. L’ automobilista è stato multato, 300 dollari e sei punti tolti dalla patente di guida, come recita il verbale della polizia.

Potrebbero interessarti

Quali sono le parti più sporche del nostro corpo

Siamo maniaci della pulizia, ci piace essere profumati e impeccabili, ci prendiamo…

UFO, avvistata in Cina una città fluttuante

Non un disco voltante, non una nave aliena in stile Enterprise, ma…