Password, le emoticon sostituiranno i codici alfanumerici

Codici pin e password: la croce nera di tutti gli utenti internet e dei dispositivi elettronici, costantemente alle prese con decine di codici alfanumerici da ricordare, creati appositamente in modo complesso per scoraggiare possibili tentativi di hackerare i dispositivi.

Ben presto però, ricordare le proprie password potrebbe risultare più facile nonché più divertente: un’azienda britannica, la Intelligent Environment, ha infatti sviluppato il sistema “Emoji Passcode” grazie al quale è possibile sostituire le tradizionali cifre di un codice pin con le icone che tutti conosciamo, le famose emoticon.

Intelligent Environments fa sapere che il suo servizio è più sicuro di un sistema tradizionale in quanto le combinazioni rese possibili dalle 44 emoji disponibili sono superiori a quelle offerte dalle cifre da 0 a 9 e che è già in trattativa con diverse banche interessate ad adottare le emoji per i propri pin nel prossimo anno.

Una novità che, senza dubbio, punta a riscuotere il favore soprattutto dei giovanissimi utenti tra i 15 e i 25 anni, che quotidianamente usano emoji nelle loro chat e nei loro messaggini.

Next Post

30 anni dopo Moroder torna con un nuovo album intitolato "Déjà vu"

Sono trascorsi 30 lunghi anni da quando, nel 1985, il celebre produttore discografico, compositore e disc jockey italiano Giorgio Moroder ha reso pubblico l’ultimo album in studio intitolato ” Philip Oakey & Giorgio Moroder”. Ed ecco che, a distanza di 30 anni, il celebre artista ha pensato di rendere felici […]