PC addio: 5 anni di crisi per i personal computer
PC addio: 5 anni di crisi per i personal computer

I PC, i personal computer, sono ormai in crisi da 5 anni.

C’è poco da fare: la tecnologia, e quindi il commercio, si vanno orientando verso tecnologie diversificate, con i vari tablet, smartphone, phablet e chi più ne ha più ne metta.

Il PC classico ancora non è andato in pensione, ma non manca molto a quel momento.

Il mercato da diversi anni è in caduta libera. Gartner riferisce che la crisi dura da almeno 5 anni.

Un po’ più positivi sono i dati che riporta IDC, ma non di molto.

Le aziende che perdono fette più consistenti di mercato nel campo dei PC sono Acer, Asus, Apple. Fra quelle che vendono di più, in testa è invece sempre la Lenovo.

IDC attribuisce la colpa del calo di vendite, oltre che alla concorrenza degli altri device, alla difficoltà di approvvigionamento di alcuni importanti componenti, come display, memorie, SSD.

Per quanto riguarda il record in positivo di vendite, dicevamo che c’è Lenovo con circa 56 milioni di consegne nel 2016.

Seguono HP, e un po’ più distanziati Dell, Asus, Apple Acer. E c’è chi dice, in assoluta controtendenza, che nel 2017 ci sarà una ripresa nella vendita dei PC.

Loading...
Potrebbero interessarti

Interstellar, viaggio verso Alpha centauri in cerca di forme di vita

Una flotta di astronavi a vele solari spinte da laser in un…

Roma, Maker Faire: quando la tecnologia sposa il lavoro

Inaugurato all’Università “La Sapienza” di Roma il Maker Faire: alla più grande fiera…