Pesci con denti umani catturati in Russia

Redazione

Il pescatore Valery dagli Urali meridionali della Russia, stava pescando in un laghetto a circa 40 chilometri dalla città di Chelyabinsk. L’uomo stava pescando seduto tranquillamente nella sua barca.

Durante una normale mattinata, il pescatore vide una rete tra alcuni giunchi e decise di tirarla a bordo.

Valery decise di estrarre la rete dall’acqua. Al suo interno c’erano diversi pesci morti, ma uno di loro, di dimensioni abbastanza grandi, era vivo. La forma del suo corpo e della sua testa era molto insolita.

Pesci con denti umani catturati in Russia
immagine@Anomalien.com

L’uomo cercò di estrarre il pesce dalla rete, ma fu inorridito nel vedere che il pesce aveva una fila di denti bianchi e forti in bocca. I denti del pesce avevano una sorprendente somiglianza con quelli di un essere umano.

Decise di portare a casa il pesce e di mostrarlo ai suoi amici. Il pescatore mise lo strano pesce sotto uno spesso strato di sale per asciugare la creatura.

Spero che attiri l’attenzione degli scienziati prima che si decomponga definitivamente“, ha detto.

Gli ittiologi russi ritengono che il pesce pescato non rappresenti una mutazione. Una simile mutazione richiederebbe centinaia di anni. Tuttavia, non hanno altre spiegazioni per questo strano fenomeno.

Next Post

Dalla Nasa: Prossimo virus sarà extraterrestre

Un ricercatore della NASA ha espresso preoccupazione per il possibile arrivo di virus extraterrestri. Scott Hubbard, ex direttore del Centro Ames della NASA, ha dichiarato la sua preoccupazione sull’esplorazione dello spazio. Nel romanzo di The Andromeda Strain (Michael Crichton, 1969), un satellite americano si schianta vicino ad una città nel New […]
Dalla Nasa Prossimo virus sara extraterrestre