Pierò Pelù e famiglia vittime di stalking su Facebook

Eleonora Gitto

Su Facebook lo stalking nei confronti di Piero Pelù, figlia ed ex compagna

Una brutta storia vissuta dal famoso cantante e musicista, nonché dalla ex compagna a dalla loro figlia.

Una storia di stalking, di persecuzione, di farneticazioni. I Carabinieri hanno individuato e arrestato un uomo di 47 anni, al quale è stato concesso il beneficio dei domiciliari.

L’uomo è accusato di atti di persecuzione. Nella primavera di quest’anno il quarantasettenne aveva cercato di conoscere l’ex compagna del cantante chiedendo l’amicizia su Facebook.

La donna non voleva saperne, ma lui ha insistito, nonostante ci fosse stato un blocco inserito nei suoi confronti: il blocco riguardava sia l’utenza Facebook, sia il numero di telefono. Ma niente, da fare: l’uomo ha insistito nello stalking.

Gli inquirenti hanno definito il comportamento dell’uomo molto pesante, un’attività persecutoria e farneticante.

A fronte di ciò c’era stata una prima denuncia di Pelù e della donna, purtroppo poi la situazione era ulteriormente peggiorata.

Sono state rivolte minacce anche alla figlia. Addirittura l’uomo ha pubblicato foto di armi per intimorire i tre. Fortunatamente è intervenuta in maniera pesante la Procura con l’ordine di arresto.

Next Post

Bologna, le immagini dell'attentato alla Caserma

Sono saltate fuori le immagini delle telecamere di sorveglianza riprese durante l’attentato alla Caserma dei Carabinieri di Bologna. Dopo l’attentato nella notte fra sabato e domenica alla Caserma dei Carabinieri Corticella di Bologna, sono saltate fuori le immagini delle telecamere di sorveglianza della caserma stessa. Si vedono tre individui incappucciati, con tanto […]
Bologna, le immagini dell'attentato alla Caserma