Pilota americano conferma il ritrovamento dell’arca di Noè

Un aviatore della marina americana afferma di aver visto l’Arca di Noè congelata in cima ad una montagna.

Un aviatore della Marina degli Stati Uniti ha individuato l’Arca di Noè congelata nel ghiaccio sulla cima di una montagna in Turchia, l’affermazione arriva da un gruppo di esperti credenti.

Si parla di un aviatore della Marina degli Stati Uniti William Todd, che ha sorvolato una struttura che credeva fosse la leggendaria barca della Bibbia .

Viene anche citato mentre rilascia un’intervista sulla ricerca di ciò che credeva fosse l’ Arca di Noè dal team che gestiva la campagna ARK InSight.

Gerrit Aalten, uno studioso della Bibbia del gruppo, ha riportato al Daily Star Online che il suo racconto è uno dei più avvincenti riguardo alla posizione dell’Arca di Noè.

ARK InSight crede che la gigantesca barca che aiutò a portare in salvo la figura biblica di Noè e gli animali del mondo durante il diluvio universale, si posò sul Monte Ararat, in Turchia.

Il Monte Ararat è stato oggetto di molte speculazioni, tuttavia gli scienziati tradizionali non accettano le affermazioni sull’Arca.

Esperti affermati sostengono anche che non ci sono prove storiche che gli eventi siano mai accaduti come descritto nella Bibbia.

Si dice che Todd sostenga di aver sorvolato il sito su un aereo AJ Savage mentre prestava servizio con la Marina americana in Turchia.

Era in missione di indagine durante l’estate del 1952 quando gli Stati Uniti aiutarono l’Aeronautica Turca a produrre la prima accurata mappa aerea della Turchia.

Il fotografo della Marina americana afferma di aver individuato una struttura che ritiene essere l’arca in cima al Monte Ararat.

Afferma che l’oggetto era enorme e congelato sotto la neve in cima alla montagna, poggiato ad un’altitudine di circa 16.000 piedi.

Todd afferma di aver preso le fotografie dell’oggetto, ma nessuna di queste fotografie è ora disponibile.

In un’intervista citata da ARK InSight, ha dichiarato: “Era una barca rettangolare color ardesia. Tutti hanno affermato che era l’arca di Noè“.

Circa 10 metri della struttura sporgevano dal ghiaccio. Abbiamo consegnato quattro o cinque copie delle immagini a tutto il nostro equipaggio“.

L’intero squadrone di sei aerei cartografici era in fermento per l’Arca di Noè e ogni giorno un aereo” accidentalmente “sorvolava appositamente il monte Ararat per vederla.

Ha aggiunto: “Avevi praticamente bisogno di una torre di controllo intorno ad Ararat quell’estate, talmente era incredibile il via vai di aerei. Dopo aver visto le foto, eravamo convinti che la struttura fosse l’Arca di Noè.

Todd sostiene inoltre che gli archivi del Naval Photographic Science Center di Washington DC affermano che “non sono riusciti a trovare” i negativi originali.

Il Monte Ararat è una montagna vulcanica alta circa 16.854 piedi in Turchia ed è stata a lungo considerata la possibile posizione dell’Arca di Noè da molti fedeli cristiani.

L’arca di Noè appare nel libro biblico della Genesi, naviga per il mondo per 40 giorni prima di fermarsi sulle “montagne dell’Ararat”.

Le acque si placano e Dio si impegna a non distruggere mai più il mondo con un’inondazione dopo l’enorme sacrificio di Noè.

Geologi e storici hanno trovato il mito dell’inondazione inconciliabile con la moderna comprensione dell’età del mondo, i reperti fossili e la storia del mondo.

Lo studioso di ARK InSight Aalten afferma categoricamente che la cosiddetta anomalia di Ararat è la leggendaria Arca di Noè.

Presto ci saranno troppe informazioni da condividere con il pubblico, perché ciò che è stato scoperto è davvero sorprendente. Una cosa è certa dell’arca in una sola frase; L’arca di Noè è un capolavoro. Ed è grande, più grande di quanto pensassimo.

Aalten afferma che l’Arca è nascosta in cima al Monte Ararat spezzata in tre pezzi e nascosta sotto roccia e ghiaccio in un canyon.

Spiega: “Ogni tanto durante i caldi mesi estivi un piccolo pezzo di una di queste sezioni diventa visibile a causa del frazionamento del ghiacciaio. Sappiamo anche, dai resoconti dei testimoni oculari, che l’arca si è spostata di circa 50 metri più in basso nel ghiacciaio negli ultimi 100 anni.

Loading...
Potrebbero interessarti

Arresto vs fermo, ecco quali sono le differenze

Quando si è dinanzi ad un reato, il pubblico ministero, coadiuvato dalla…

Arrestato mentre abusava di una mucca

Arrestato dopo che la polizia di frontiera lo ha catturato mentre abusava…