Piramidi: gli egizi utilizzavano già degli alianti

La tomba scoperta in un’antica piramide conteneva prove secondo le quali gli egiziani utilizzavano alianti.

Un manufatto di 2.000 anni ritrovato nella più antica piramide in Egitto potrebbe contenere la prova che gli antichi egizi usavano “alianti alieni“, come riporta il DailyStar.

Nel 1891, gli archeologi francesi dissotterrarono i resti di un’antica tomba nascosta nella piramide di Djoser a Saqqara, in Egitto.

Djosser, costruita tra il 2630 aC e il 2611 aC è conosciuta come una delle più antiche sepolture egiziane, guadagnandosi il nomignolo di “Città dei morti“.

Nella tomba, hanno scoperto un piccolo modello in legno simile a un uccello, sepolto accanto a un pezzo di papiro con l’iscrizione: “Voglio volare“.

La teoria secondo cui questo artefatto era davvero un modello di un antico “aliante alieno” è venuta alla luce nell’ultimo episodio di Ancient Aliens.

Parlando nell’ultimo episodio di Ancient Aliens, l’ingegnere aerospaziale Dr Uwe Apel commenta: “È interessante, chiaramente, da un lato, dovrebbe sembrare un uccello, ma d’altro canto, le ali non sono chiaramente ali di uccello“.

Nel 2006 l’esperto di aerospaziale e aerodinamica Simon Saunderson ha costruito un modello della figura (noto come l’uccello di Saqqard) per vedere se era realmente in grado di volare.

Durante il test, è stato scoperto che tutto il manufatto necessario per volare correttamente era un timone, una caratteristica che il dott. Apel ritiene sia stata contemplata insieme al manufatto.

C’è l’idea che possano non rappresentare gli uccelli, ma macchine volanti o un aereo“, dice, nella clip.

Sull’argomento, il dott. Algund Eenboom conclude: “L’uccello Saqqara è un aliante altamente sviluppato“.

Inoltre, i teorici ritengono che l’aereo avrebbe potuto essere spinto in aria usando una catapulta, un metodo ancora oggi utilizzato da alcuni appassionati di alianti.

A proposito di come gli antichi egizi sarebbero stati in grado di creare un meccanismo del genere, il dott. Eenboom sostiene: “Penso che le persone dei tempi antichi fossero visitate da esseri non provenienti dalla Terra“.

Ci hanno dato cultura e tecnologie scientifiche per migliorare la nostra vita sulla terra dal primitivo verso un paese più sviluppato“.

Loading...
Potrebbero interessarti

Precognizione: é una vera e propria scienza?

La capacità di vedere nel futuro è una delle aree più enigmatiche…

Putin incontra Renzi visitando l’Expo di Milano

Nelle scorse ore, a Milano, Vladimir Putin ha visitato l’Expo insieme al…