Pressione bassa: Quali sono i sintomi?

Redazione

La pressione sanguigna bassa definisce che gli organi vitali del corpo non ricevono abbastanza nutrienti e ossigeno e la pressione è bassa quando è inferiore a 90/79. Questa lettura o meno è considerata pericolosa e può causare shock al corpo, attacchi di cuore, insufficienza renale e l’emergere di molti sintomi e problemi di salute.

La pressione bassa non sempre causa sintomi. Ma secondo il sito Web della British Heart Foundation (BHF), alcuni sintomi di bassa pressione sanguigna includono vertigini, svenimento, visione offuscata, debolezza, difficoltà di concentrazione o confusione, nausea (o sensazione di malessere).

Pressione bassa Quali sono i sintomi

La pressione bassa quando ci si alza o si cambia posizione improvvisamente è nota come ipotensione posturale.

La pressione sanguigna è considerata bassa quando viene registrata una lettura inferiore a 90/60 mmHg.

La pressione sanguigna può essere controllata da un infermiere, un medico di famiglia, un farmacista o a casa con uno sfigmomanometro appropriato.

Chiunque soffra di sintomi come vertigini e svenimenti dovrebbe consultare un medico per ulteriori consigli.

Quali sono le cause della pressione bassa?

Ci sono molte possibili cause di bassa pressione sanguigna. Il sito web del NHS spiega: “La pressione sanguigna può variare a seconda dell’ora del giorno. Aumenta gradualmente durante il giorno. Anche ciò che fai e come ti senti può influenzarlo”.

Una persona può avere la pressione bassa per motivi di fitness e salute, mentre altri possono avere la pressione bassa per ragioni genetiche.

Il NHS spiega che la pressione sanguigna bassa può svilupparsi anche con l’età. Altre possibili cause di bassa pressione sanguigna includono la gravidanza e condizioni mediche come il diabete, oltre ai farmaci.

Secondo la British Heart Foundation (BHF), alcune delle condizioni mediche che possono causare ipotensione includono disturbi endocrini e neurologici.

Alcune malattie cardiache, come l’insufficienza cardiaca e le aritmie, possono anche causare un abbassamento della pressione sanguigna.

Un calo della pressione sanguigna può verificarsi anche dopo aver mangiato quando aumenta il flusso sanguigno al sistema digestivo.

La British Heart Foundation spiega che questo è più probabile che accada in qualcuno con una malattia del sistema nervoso, come il morbo di Parkinson.

La perdita di sangue e la disidratazione possono causare ipotensione, mentre le emergenze mediche, come lo shock settico e lo shock anafilattico, possono anche causare una pressione sanguigna pericolosamente bassa.

Il trattamento per la pressione bassa varia a seconda della causa. Ad esempio, il medico può consigliare di modificare la dose di un farmaco o di modificare il farmaco stesso, se questa è la causa della pressione bassa.

Un medico può anche raccomandare alcuni cambiamenti nello stile di vita o possono essere prescritti alcuni farmaci, a seconda della causa del problema.

Chiunque sia preoccupato per la propria pressione sanguigna dovrebbe parlare con un medico.

Next Post

Bill Gates, medici e altre profezie sul coronavirus

Secondo un famoso medico e presentatore televisivo russo Alexander Myasnikov, sette anni fa, la situazione con i virus poteva essere paragonata a “una polveriera con uno stoppino fumante“. Alexander Myasnikov ha condiviso sul canale Telegram la previsione sul coronavirus, che ha fatto nel suo libro, pubblicato nel 2014. Nell’introduzione al […]
Bill Gates medici e altre profezie sul coronavirus