Regno Unito: Sperimenta un deja vu senza fine

Redazione

Un caso di déjà vu davvero molto singolare è stato registrato su un uomo che è praticamente rimasto intrappolato in un loop temporale eterno. Questa persona ha attraversato un déjà vu senza fine e la sua condizione ha raggiunto un punto in cui evitava di guardare la televisione, ascoltare la radio e leggere i giornali perché “sentiva di aver visto tutto prima”.

Il Déjà vu capita soprattutto ai giovani, ma un certo numero di persone anziane ha anche riferito la sensazione particolare di aver già visto o sperimentato qualcosa prima.

Regno Unito Sperimenta un deja vu senza fine
foto@Wikimedia

Il dottor Akira O’Connor, uno psicologo dell’Università di St Andrews, crede che nella maggior parte dei casi si tratti di un momentaneo “mancata accensione” dei neuroni nel cervello che crea false connessioni.

Un’idea è che il déjà vu sia una sorta di ‘contrazione cerebrale’. Proprio come abbiamo spasmi muscolari o contrazioni oculari, potrebbe essere che la parte del tuo cervello che invia segnali relativi alla familiarità e alla memoria“, dice.

Il Dr. O’Connor afferma che ciò corrisponde all’evidenza che il déjà vu è più probabilmente vissuto da persone con epilessia e demenza.

Questo uomo britannico che ha vissuto un déjà vu senza fine negli ultimi otto anni della sua vita ha attratto gli scienziati perché nessuno prima aveva sentito parlare di un caso simile.

I medici del Regno Unito, della Francia e del Canada hanno esaminato l’uomo che all’epoca aveva 23 anni. Ha sperimentato per la prima volta la sensazione nel 2007, poco dopo aver iniziato l’università.

Divenne presto chiaro che l’uomo non mostrava nessuna delle altre condizioni neurologiche solitamente associate a coloro che soffrono di déjà vu.

Il dottor Chris Moulin, neuropsicologo cognitivo dell’Università della Borgogna che ha lavorato allo studio, afferma che l’uomo aveva una storia di depressione e ansia e una volta aveva preso il farmaco LSD mentre era all’università, ma per il resto era completamente sano.

Quest’uomo è stato sorprendente perché era giovane, altrimenti consapevole, ma completamente traumatizzato da questa costante sensazione che la sua mente stesse giocando brutti scherzi“, dice.

Per minuti, e talvolta anche di più, il paziente avrebbe avuto la sensazione di rivivere esperienze.

C’è stato un caso in cui è andato a farsi tagliare i capelli. Quando è entrato nel salone, ha avuto una sensazione di déjà vu. Poi ha avuto il déjà vu del déjà vu. Non riusciva a pensare ad altro”, afferma il dottor Moulin.

Le scansioni cerebrali sembravano normali, suggerendo che la causa fosse psicologica piuttosto che neurologica.

Next Post

Esplosioni climatiche, siamo arrivati ad un punto di non ritorno

Quasi in tutti i continenti questa settimana è stata segnata da anomalie naturali che hanno diviso la mappa della Terra in zone di calamità naturali. Le devastanti inondazioni hanno colto di sorpresa l’Europa occidentale, con 170 vittime solo in Germania. Gran Bretagna, invece, divisa a metà gli acquazzoni hanno allagato […]
Esplosioni climatiche siamo arrivati ad un punto di non ritorno