Renato Zero, incredibile album per i primi 50 anni di carriera

È mezzo secolo che incanta l’Italia e il mondo con le sue canzoni, ma non è certamente stanco, anzi è pronto a fare un incredibile regalo ai suoi “sorcini”: “Zerovskij… solo per amore” è un progetto che dà il nome ad un concept album di inediti, in uscita a maggio a distanza di un anno da ALT, e a uno spettacolo tra musica dal vivo e recitazione che vedrà coinvolti 61 elementi di orchestra sinfonica, 30 coristi e 7 attori, in una contaminazione tra musica, danza e recitazione.

Era il lontano 1957 quando Renato Zero, allora solo diciassettenne, pubblicò il suo primo 45 giri con le due canzoni Non basta sai e In mezzo ai guai, e ora, a partire dal prossimo luglio, sarà in scena su alcuni dei palchi più prestigiosi d’Italia con uno spettacolo dal vivo proprio per celebrare i primi 50 anni di carriera.

Si comincia con cinque serate al Centrale del Tennis del Foro Italico di Roma, dal primo al 6 luglio; poi il 29 luglio lo spettacolo si trasferirà al Teatro del Silenzio di Lajatico, il primo e il 2 settembre all’Arena di Verona e il 7 e il 9 settembre al Teatro Antico di Taormina.

“Mi piace ancora sperimentare sul piano attoriale e della danza, elementi che hanno arricchito la mia carriera” spiega Renato Zero a Repubblica. “Ci sarà una grande orchestra sinfonica diretta dal maestro Renato Serio e un coro perché ‘si può anche dare di più’, come cantavano quei miei tre amici al Festival di Sanremo. In pratica sul palco saremo cento artisti, una grande produzione per la quale però ho pensato alle arene e a spazi teatrali storici più che agli stadi: lo stadio mi fa un po’ paura, io invece voglio vedere in faccia il pubblico: nello stadio i sorcini diventano formichette”.

“Cinquanta anni di carriera? Non so contare, per me potrebbero essere anche 18. Da quando li conto? Da domani”, scherza ancora lui.

I biglietti per gli spettacoli saranno in vendita da martedì 28 marzo su vivaticket.it, renatozero.com e nei punti vendita Vivaticket.

Loading...
Potrebbero interessarti

Beppe Fiorello condurrà Sanremo 2018?

Fino a poche ore fa non si sapeva neppure chi sarebbe stato…

Francesco Gabbani, la sua hit sanremese trasmessa nel mondo

In barba a quanti pensavano che il suo trionfo all’ultimo Festival di…