Ricerche su BigG, nonnina chiede ‘per favore’ a Google
nonnina chiede per favore a Google

“Please translate these roman numerals mcmxcviii thank you”, ovvero “Per favore traduci questi numeri romani MCMXCVIII, grazie”, sembra una semplicissima domanda posta ad un operatore di call center in carne ed ossa, ma non è esattamente così: questa frase è stata scritta da una nonnina inglese di 86 anni, a Wigam, mentre era alle prese con il motore di ricerca Google.

Per puro caso suo nipote Ben ha scoperto la bizzarra richiesta a BigG ed ovviamente non ha perso l’occasione per scattare uno screenshot della ricerca per condividerla su Twitter, commentando: “Oh mio Dio, ho aperto il laptop di mia nonna e ho visto che quando cerca qualcosa su Google scrive “Per favore” e “Grazie”. Non ce la posso fare!”.

Pochissimo tempo e lo scatto è diventato virale: oltre 21.000 retweet e più di 31.000 like, a dimostrazione di l’educazione sia da sempre un gesto apprezzato anche da chi frequenta i social, oltre che in grado di strappare un sorriso.

Lo screenshot ha avuto talmente tanto successo da arrivare alla divisione UK del motore di ricerca, che ha deciso di inviare un ringraziamento diretto e la risposta alla domanda con un tweet con scritto: “Cara nonna di Ben. Speriamo tu stia bene. In un mondo composto da miliardi di ricerche, le tue ci hanno fatto sorridere. Oh, ed è il 1998. Grazie”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Tre scenari plausibili per la fine del mondo, secondo la scienza

Gli scienziati hanno disegnato i tre scenari più probabili per la fine…

WhatsApp, “La danza di vottary”: le ultime bufale

Le bufale continuano a imperversare su WhatsApp, una delle ultime si chiama…