Riesci a risolvere questo quiz che è diventato virale?

Redazione

Innanzitutto, pensa fuori dagli schemi! Questo test matematico non è così semplice. Anche se di solito c’è una risposta giusta per i problemi di matematica, questo test stranamente è diventato virale in rete.

Riesci a risolverlo in breve tempo? Prova a guardare l’immagine qui sotto e ha fornire la soluzione nel più breve tempo possibile.

Questo test in realtà ha due soluzioni, ovvero due possibilità di arrivare al numero mancante nell’ultima colonna.

Se non riesci a trovare la soluzione, te la spieghiamo qui sotto:

Prima soluzione:

Per cominciare, la maggior parte delle persone concorderà sul fatto che 1 + 4 = 5.
Quindi passerai alla riga successiva, dove aggiungerai 2 + 5 alla somma di 5 nell’equazione sopra. Questo ti dà la risposta di 12.

Nella riga seguente, applichi lo stesso tipo di processo. 3 + 6 = 9, quindi aggiungi il 9 alla somma nell’equazione sopra (12) per ottenere il totale di 21.

Infine, prendi 8 + 11 nell’ultima equazione, che equivale a 19, e aggiungilo alla somma del problema precedente (21). Questo dovrebbe darti un totale complessivo di 40!

40 è una risposta corretta ampiamente accettata, ma …

Ma può esserci un’altra risposta giusta! (Seconda soluzione)

Ovviamente, 1 + 4 = 5. Ma potresti anche raggiungere 5 aggiungendo da 1 a 4 volte 1.
Con la seconda riga, 2 + 2 (5) = 12. Questa è la somma elencata anche nell’equazione sopra.

Andando avanti, 3 + 3 (6) = 21. Ancora una volta, questa è la risposta nella foto.
Quindi, per trovare la soluzione finale usando questo metodo, aggiungerai da 8 a 8 volte 11 per ottenere 96.

ma la tua soluzione qual era delle due?

Next Post

Test visivo: Quanti animali riesci a vedere?

Questo test è davvero molto particolare ma, in fondo, di facile soluzione, tutto sta alla tua interpretazione. Nell’immagine sottostante, un disegno, potrai scorgere un certo numero di animali mimetizzati. Riesci a capire quanti animali, secondo te, sono nascosti nel disegno? Prova a guardare bene, perchè a prima vista potrebbero sembrati […]