Riso, quale il migliore per il risotto

Se è vero che noi italiani siamo un popolo che ama profondamente la pasta, in tutte le sue tipologie e con tutti i più svariati condimenti, non disdegniamo neppure il riso.

Ben lungi dall’essere “solo” il classico alimento leggero da mangiare quando si sta male o si è a dieta, il riso è uno tra gli alimenti più versatili, adattandosi ad ogni preparazione e delizioso da gustare soprattutto sotto forma di risotto.

Dal celebre risotto allo zafferano a quello ai frutti di mare, in ogni parte dello stivale ne esistono versioni differenti, ma una cosa è fondamentale, da nord a sud: scegliere la giusta tipologia di riso per preparare un risotto coi fiocchi.

Quale riso bisogna preferire?

La varietà sicuramente più utilizzata è senza dubbio il riso Carnaroli: con i suoi chicchi grossi e affusolati riesce a trattenere bene i condimenti e gli odori, tenendo bene la consistenza anche durante la mantecatura.

Con chicchi più piccoli e tondeggianti è perfetto anche il riso Vialone nano, che fa parte della famiglia del riso superfino e il riso Baldo, prescelto soprattutto per la sua perfetta tenuta durante la mantecatura.

Se invece si vuole realizzare un risotto cremoso, la scelta può cadere anche sull’Arborio che fa parte del “Superfino”, come il Carnaroli, ma si contraddistingue per un chicco dalla scarsa consistenza, che scuoce velocemente e libera molto amido durante la cottura.

Quelli appena citati sono naturalmente tipologie di riso coltivate in Italia, ma volendo si può orientare la propria scelta anche verso l’estero, che offre una rosa di alternativa ormai ampissima.

Anche se poco adatto per i risotti, molto amato è infatti il Basmati, coltivato in India, Pakistan e sull’altopiano himalayano ed il Venere che, col la sua grana piccola e collosa è utilizzatissimo per realizzare il sushi.

Potrebbero interessarti

California, strage per una sparatoria in un bar

Un gesto folle, di cui ancora non si capisce il senso, semmai…

La stanza 420, un numero che molti hotel aboliscono

Molti hotel si rifiutano di avere un numero di camera 420 nella…

Partenze in crociera: quali sono le mete migliori?

Per chi ha voglia di una vacanza dinamica, allora ecco che la…

Bin Laden le ultime parole paura di essere spiato

L’ex leader di Al Qaeda aveva paura delle microspie, la paura principale…