Roma, vandali sfregiano l’Elefantino del Bernini

Eleonora Gitto

A Roma, in Piazza della Minerva, vandali al momento ignoti hanno sfregiato il prezioso Elefantino del Bernini.

Ulteriore grave danno al patrimonio artistico romano. E’ stata rotta una zanna della famosa scultura di Gian Lorenzo Bernini: l’Elefantino, in Piazza della Minerva.

L’atto vandalico è stato notato lunedì mattina presto da alcune turiste spagnole, che prontamente hanno avvertito le autorità.

La parte rotta della zanna è stata ritrovata in terra vicino alla statua ed è stata consegnata alla Soprintendenza di Roma.

Quest’ultima dovrà valutare l’entità del danno per poi provvedere in modo adeguato al dovuto ripristino delle condizioni originarie della preziosa opera.

Con tutta probabilità l’atto barbarico è avvenuto nella notte fra domenica e lunedì.

Dal momento che non è la prima volta che succedono queste cose, in molti invocano provvedimenti importanti per tutelare maggiormente il nostro patrimonio artistico.

In proposito il Consigliere del Primo Municipio Nathalie Naim, è molto determinata: “Si devono aumentare le telecamere e mettere a sistema tutte quelle che ci sono. Se questo non è possibile, bisogna pensare a mettere delle strutture intorno a fontane e statue”.

Ma non è detto che, anche con le telecamere presenti, le forze dell’ordine non siano in grado di individuare gli sfregiatori.

Next Post

Milano, il Sindaco Sala chiede più militari per le strade 

Per Sindaco Sala a Milano occorrono più militari per le strade. In un incontro a Villa Scheibler, il Sindaco Giuseppe Sala ha detto: “Almeno 250 milioni tra i fondi del Comune, europei e quelli che ci attivano dal Governo per il Patto per Milano dovremmo essere in grado di metterli. E’ […]
Milano, il Sindaco Sala chiede più militari per le strade