Siracusa saluta Enzo Maiorca, il signore degli abissi marini

Eleonora Gitto

Siracusa saluta per l’ultima volta Enzo Maiorca, il signore degli abissi marini.

La dipartita di un uomo tutto d’un pezzo, il signore degli abissi. L’uomo che batteva un record appresso all’altro nelle profondità marine, quando quasi nessuno osava tanto.

Adesso Enzo Maiorca, amante del mare e valente ecologista, se n’è andato. E per questo è stata allestita la camera ardente a palazzo Vermexio, a Siracusa.

Tutta la città porge l’estremo saluto a un Siracusano doc che ha dato tanto alla città e all’Italia.

Prima del derby di calcio Siracusa Akragas, è stato osservato un minuto di silenzio. Ricorda il Sindaco della città, Giancarlo Garozzo: “Enzo Maiorca lascia una traccia che resterà indelebile nella storia di Siracusa, condita da record. Le sue ineguagliabili imprese sportive, il suo amore per la città e l’impegno per la difesa dell’ambiente sono i tratti distintivi di un uomo per bene, le cui battaglie ho avuto modo di condividere”.

Valerio Vancheri, Presidente del Circolo Canottieri Ortigia, dal canto suo dice: “Noi lo ricordiamo anche quando macinava vasche della Cittadella in apnea, attorniato dagli sguardi curiosi e ammirati dei tanti piccoli nuotatori. Oggi il mare ha l’azzurro dei suoi occhi”.

Next Post

Roma, vandali sfregiano l’Elefantino del Bernini

A Roma, in Piazza della Minerva, vandali al momento ignoti hanno sfregiato il prezioso Elefantino del Bernini. Ulteriore grave danno al patrimonio artistico romano. E’ stata rotta una zanna della famosa scultura di Gian Lorenzo Bernini: l’Elefantino, in Piazza della Minerva. L’atto vandalico è stato notato lunedì mattina presto da […]
Roma, vandali sfregiano l’Elefantino del Bernini