Ron Howard: deluso da Trump e la sua squadra
Ron Howard deluso da Trump e la sua squadra

Da protagonista della serie tv “Happy Days” a regista di successo, la scalata alla vetta di Ron Howard è stata ardua ma continua.

Il regista e attore, come tutti i cittadini americani, si è recato alle urne per l’elezione del nuovo presidente, ed oggi è uno dei “delusi” tra i tanti, avvicinato dalle telecamere del famoso magazine TMZ, Ron Howard ha espresso la sua delusione.

Si è detto infatti deluso da Donald Trump e dalla sua squadra, il regista e attore ha parlato velocemente ai microfoni fuori Beverly Hills nella giornata di ieri, sconvolto anche per il divieto, imposto ai medi, di alcuni particolari punti durante i briefing.

Ma Ron Howard ha ancora molta fiducia e crede, seppur lui non sia un sostenitore di Trump, di avere ancora qualche speranza, il regista si è sempre detto fiducioso ed è sempre stato convinto che il potere maggiore è quello dato dalle urne.

Abbiamo ancora in mano qualche speranza” dice il regista, sarà poi vero?

Loading...
Potrebbero interessarti

AMA, Celine Dion incanta omaggiando Parigi

Dopo le stragi di Parigi molti artisti hanno deciso di sospendere o…

Papa Francesco in visita alla Sinagoga di Roma

Il nostro Sommo Pontefice, Papa Francesco, ancora una volta si dimostra essere…