Royal Baby al suo primo giorno di scuola

Entrare nel mondo della scuola segna per il bambino un senso di autonomia, di distacco dalla propria mamma, spesso capita che le emozioni si accavallino e non si sa cosa fare. L’unica cosa da fare è quella di immortalare questo bel momento .

Il primo giorno d’asilo è sempre importante per i nostri figli, caratterizzato da paure e timori  soprattutto se si tratta di un principe. Non possiamo certo dimenticare il primo giorno d’asilo di William d’Inghilterra nel 1985, che fu accompagnato da mamma Diana e papà Carlo. Ad accoglierlo ci fu un insegnate che gli fece un inchino. Oggi invece tocca a George d’Inghilterra, il piccolo Royal baby, ha iniziato l’asilo nella scuola del Norfolk.

Solo che a differenza del padre, per il nostro piccolo George, non c’è stato una grande accoglienza al primo giorno, niente fotografi , perché i genitori voglio che ai loro figli vengano raccontate cose che accadono nel mondo normale , questo è quello che affermano Kate e William. George ha ricevuto solamente una fotografia, scattata dalla sua mamma, che ha postato poi sulla pagina ufficiale social della famiglia.

L’istituto che ora frequenterà il Royal baby è la Westacre  Montessori School Nursery, un istituto non lontano da Anmer Hall, cioè una tenuta reale di campagna nel Norfolk, dove vivono Kate e William. Molti si aspettavano un’accoglienza “ reale” per il piccolo principino, ma i genitori  hanno preferito un inizio semplice .Per il piccolo Reale sarà riservata la stessa speciale esperienza come per tutti gli altri bambini.

Varcare la soglia della scuola per la prima volta è sempre una forte emozione per qualsiasi genitore, ecco perché la famiglia reale ha voluto tenere queste emozione per se.  Per nessuna mamma è facile il distacco dal figlio,  ma è un passo che un po’ tutte i genitori devono fare, prima o dopo.

foto@Facebook

Loading...
Potrebbero interessarti

Riecco Heather Parisi insieme aLorella

Il suo nome è associato a uno dei tormentoni più conosciuti e…

Costantino Vitagliano vittima dei topi d’appartamento

A quanto pare, in questi ultimi giorni, i vip sono i bersagli…