Russia, bevono disinfettante per le mani per ubriacarsi

Redazione

Bere l’alcol contenuto nel disinfettante per le mani, sembra sia l’ultima moda almeno in Russia.

A Yakutsk, in Russia, 7 persone sono morte e altre due sono in coma dopo aver bevuto del disinfettante per le mani come sostituto dell’alcool.

A riferirlo è la polizia locale, specificando che le vittime sono state ritrovate prive di coscienza dopo che avevano ingurgitato un grande quantitativo di disinfettante diluito con l’acqua a una festa quando hanno finito l’alcol.

Il gruppo di nove persone ha bevuto il disinfettante antisettico per le mani giovedì a una festa nel villaggio di Tomtor nella regione della Yakutia in Russia.

Russia bevono disinfettante per le mani per ubriacarsi

Le prime tre vittime sono state una donna di 41 anni e due uomini di 27 e 59 anni, mentre altri sei sono stati portati in aereo a Yakutsk, capitale della regione. Venerdì erano morti anche altri tre uomini, di 28, 32 e 69 anni. Un altro decesso è stato segnalato oggi, anche se la loro età e sesso non sono ancora stati rivelati, mentre gli altri due rimangono nel reparto di terapia intensiva.

Il ministro della sanità pubblica, Rospotrebnadzor, ha riferito: “Sono stati registrati nove casi di avvelenamento con disinfettante, di cui sette fatali“.

Il procuratore dello stato regionale ha detto: “L’avvelenamento è avvenuto a causa del consumo di disinfettante“.

I frequentatori della festa bevevano il disinfettante che era a base di metanolo al 69%. Era stato venduto come detergente per le mani durante la pandemia.

I funzionari sanitari hanno avvertito la gente del posto di non bere l’antisettico di fabbricazione russa.

In Russia l’alcolismo resta una piaga sociale molto estesa, e con le misure di contenimento l’approvvigionamento delle bevande alcoliche ha subito dei grandi ritardi e rallentamenti, rendendo difficile acquistarle. Per questo motivo alcuni cittadini hanno trovato dei modi pericolosi e assurdi per ubriacarsi.

fonte@Sportello dei diritti

Next Post

La Russia conferma vaccino anti covid efficace al 95%

La Russia ha confermato martedì, che il suo vaccino “Sputnik-V” contro il coronavirus, sviluppato dal Centro di ricerca “Gamalia” di Mosca, è efficace al 95%. Una dichiarazione rilasciata dal centro, dal ministero della Salute russo e dal fondo sovrano russo coinvolto nello sviluppo del vaccino ha indicato che si tratta […]
La Russia conferma vaccino anti covid efficace al 95