Sarabanda tornerà in onda per tre puntate a giugno

Una vera e propria manna dal cielo per tutti i nostalgici, ma sicuramente un programma da vedere se si ha un po’ di tempo libero e ci si vuole rilassare: dopotutto musica e divertimento sono sempre stati un connubio perfetto, ed Enrico Papi un ottimo mattatore, capace di rimanere nel cuore di milioni di italiani, nonostante la televisione, negli ultimi anni, gli abbia concesso ben poco spazio.

Chi non ricorda Sarabanda?

Sarabanda è stato un programma televisivo inizialmente proposto come un varietà e successivamente come un gioco musicale a premi, condotto da Enrico Papi e trasmesso su Italia 1 nella fascia oraria dell’ access prime time dall’8 settembre 1997 al 20 febbraio 2004. Dopo la prima chiusura è stato ripreso dal 14 marzo al 10 aprile 2005 con la messa in onda di Super Sarabanda, un torneo tra i campioni più rappresentativi della trasmissione. Il programma è stato riproposto dall’8 giugno al 30 agosto 2009 su Canale 5 nella fascia preserale, presentato da Teo Mammucari con la partecipazione di Belén Rodríguez.

Il programma conobbe un grande successo quando venne così trasformato in un quiz a tema musicale, ispirandosi allo storico programma di Mario Riva, Il Musichiere: come il celebre programma, anche Sarabanda era basato sul format della NBC Name That Tune, creato da Harry Salter nel 1952 e presente in molti paesi del mondo, in cui i concorrenti si sfidavano rispondendo a domande di cultura musicale e, soprattutto, indovinando i titoli dei motivi ascoltati nei vari giochi, al fine di aggiudicarsi il titolo di campione e, nel contempo, vincere il montepremi finale.

Montepremi che a Sarabanda, tra maggio e dicembre 2000, arrivò a superare la somma di 1 miliardo di lire.

Enrico Papi aveva scelto Tvblog, qualche tempo fa, per parlare del progetto di riportare Sarabanda in tivù per festeggiare il ventennale dal debutto: “Mi piacerebbe mettere in piedi un grande evento per l’anniversario del programma: una prima serata con ospiti, campioni storici e tanto divertimento. Avrei anche studiato la formula per eleggere il campione più forte in assoluto e scoprire se in giro c’è qualche nuovo Uomo Gatto o Coccinella”, aveva detto il conduttore.

Ed alla fine Papi è riuscito nel suo intento: il direttore della sesta rete Laura Casarotto ha deciso di programmare per giugno tre puntate speciali, previste per la prima serata.

Il programma vedrà il ritorno di molti vecchi campioni, tra cui spicca anche Gabriele Sbattella, o più comunemente conosciuto come Uomo gatto, che si dichiara non solo emozionato dal ritorno del suo programma preferito, ma anche per certi versi abbastanza preoccupato.

“Da ex campione dico che sarebbe bello se Sarabanda tornasse. Purtroppo però l’effetto minestra riscaldata è dietro l’angolo, riproporre un programma o un format tv che ha avuto successo solitamente non funziona”, ammette.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il Segreto: Jacinta avvelena le acque di Puente Viejo

Jacinta Ramos torna a Puente Viejo più cattiva che mai: infatti dopo…

Il Segreto, anticipazioni sabato 11 febbraio

Dopo aver visto Rosario, dopo tanta apprensione finalmente ritrovata dai figli nel…