Scienza studia: Perchè alcuni sentono le voci dei defunti

Redazione

Esperti dell’Università della Northumbria e della Durham University, che si trova nel Regno Unito, hanno stabilito quali tratti indicano le persone che sono in grado di “comunicare” con gli spiriti dei morti.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Mental Health, Religion and Culture. Gli scienziati hanno cercato di capire perché alcune persone possono “sentire” voci strane e poi persino diventare medium, sebbene molti considerino questa una sorta di squilibrio mentale.

Perche alcuni sentono le voci dei defunti

Durante lo studio, sono stati intervistati 65 chiaroveggenti e 143 persone comuni. Da quello che è stato possibile stabilire, i chiaroveggenti credono più in vari fenomeni paranormali. Inoltre, non prestano attenzione a ciò che gli altri hanno da dire su di loro.

La metà dei medium ha affermato di poter sentire le voci ogni giorno. Allo stesso tempo, il 79% ha affermato che tale esperienza è una normale vita quotidiana per loro. La maggior parte delle voci che i chiaroveggenti udivano era esclusivamente nella loro testa. Il 31% dei medium afferma di sentire anche voci esterne.

Nella maggior parte dei casi, hanno sentito le prime voci nella loro giovinezza. I medium dicevano che potevano sempre entrare profondamente in se stessi ed entrare in una sorta di trance.

Next Post

La Russia cerca metalli preziosi su Marte e sulla Luna

Gli scienziati dell’Istituto di ricerca spaziale dell’Accademia delle scienze russa hanno creato un prototipo di laboratorio del dispositivo per il futuro “Lunokhod-Geologist” russo, progettato per la ricerca di minerali, Igor Mitrofanov, capo della planetologia nucleare dipartimento dell’Istituto di ricerca spaziale, ha detto a RIA Novosti. “Con il supporto della Russian […]
La Russia cerca metalli preziosi su Marte e sulla Luna