Scienziati: La Terra entrata in un nuovo ciclo di estinzione di massa

Redazione

Le estinzioni di massa stanno causando la distruzione di tutta la vita sul pianeta. Gli scienziati hanno scoperto che sulla Terra si verificano cataclismi globali ogni 27 milioni di anni. Molto probabilmente il prossimo ciclo è già iniziato.

La Terra entrata in un nuovo ciclo di estinzione di massa

Negli ultimi 500 milioni di anni, ci sono stati cinque disastri abbastanza grandi sul pianeta. L’evento più famoso è l’estinzione dei dinosauri 66 milioni di anni fa. Allo stesso tempo, negli ultimi 300 milioni di anni, molti animali e uccelli sono scomparsi.

Gli esperti hanno condotto studi sull’estinzione degli esseri viventi sulla terra e nell’acqua. Hanno scoperto che c’è un’estinzione di massa ogni 26-27 milioni di anni. Di norma, ciò accade a seguito dell’impatto di un enorme asteroide o dell’eruzione di un grande vulcano.

Questa volta, la nostra stessa galassia potrebbe provocare l’estinzione. Michael Rampino ha affermato che il numero di grandi asteroidi è aumentato di recente.

Inoltre, gli impulsi derivanti dall’attività interna della Terra, provocando l’emergere del vulcanismo basaltico, sono diventati molto più forti.

Inoltre, ogni circa 30 milioni di anni, la Terra e altri pianeti del sistema solare passano attraverso il piano mediano della Via Lattea, dove si osserva un numero enorme di comete. Possono facilmente cadere sulla Terra e distruggere tutta la vita su di essa.

Next Post

21 dicembre 2020, Giove e Saturno segneranno la fine dei giorni

A circa una settimana dal Natale e nel bel mezzo di una seconda ondata della pandemia, torna a far capolino una teoria sulla possibile fine dei giorni il prossimo 21 dicembre, segnata dall’allineamento dei pianeti Giove e Saturno. Il mondo potrebbe finire pochi giorni prima della fine del 2020, ha […]
21 dicembre 2020 Giove e Saturno segneranno la fine dei giorni