Scienziati rivelano: Dopo il Bing Bang una spinta oscura

Redazione

Gli scienziati hanno avanzato un’altra teoria sulla materia oscura, legata ad una violazione della simmetria universale, come riferisce il portale WordsSideKick.com.

Come risultato dello squilibrio che si è verificato, si è formata un’enorme quantità di materia e ce n’era molto di più dell’antimateria.

Scienziati rivelano Dopo il Bing Bang una spinta oscura

Di conseguenza, ciò potrebbe provocare l’emergere di materia oscura, che non può interagire con la luce, ma allo stesso tempo ha gravità. Vale la pena notare che gli scienziati ancora non sanno cosa sia la materia oscura, ma sono fiduciosi che esista davvero.

Nel nuovo studio, gli esperti tengono conto di una certa simmetria del numero barionico. La sua particolarità è che il numero barionico rimarrà sempre lo stesso. Questa simmetria è presente in assolutamente tutti gli esperimenti degli scienziati, ma, molto probabilmente, la sua violazione si è verificata nello spazio primordiale.

Gli autori dello studio hanno aggiunto che qualcosa di sconosciuto è accaduto subito dopo il Big Bang. Potrebbe essere una “spinta” incredibilmente potente.

Allo stesso tempo, la durata dell’evento è stata minima, ma questa volta è stata sufficiente per distruggere quasi completamente l’antimateria. Dopo un massimo di un minuto, la simmetria era di nuovo presente nell’universo.

Perché questa “spinta” è apparsa e chi l’ha creata rimane un mistero.

Next Post

Fisico conferma: Possibile viaggiare nel tempo senza paradossi

Ufficialmente nessun esperimento ha mai portato l’essere umano a viaggiare nel tempo ma gli scienziati non si fermano e la questione se ciò sia possibile almeno teoricamente è ancora attivamente discussa e studiata. Viaggiare nel tempo, come è stato ampiamente mostrato anche in alcune pellicole cinematografiche, potrebbe creare un paradosso […]
Possibile viaggiare nel tempo senza paradossi