Scoperta fonte di radiazioni misteriosa in Antartide

Redazione

Scienziati americani e australiani hanno condotto ricerche in Antartide e hanno scoperto una fonte sconosciuta di radiazioni, la cui area supera decine di chilometri. Questa fonte è stata scoperta per caso durante lo scorso anno.

Ha immediatamente attirato l’attenzione dei ricercatori, perché questa scoperta ha un numero enorme di punti interrogativi. Il punto fondamentale era l’incredibile potenza delle radiazioni.

Gli esperti dicono che le radiazioni sono così forti che sembra che qualcuno abbia fatto esplodere un reattore nucleare sotto il ghiaccio. Inoltre, gli scienziati erano interessati a un’altra domanda, che riguarda la profondità e l’area della zona delle radiazioni.

Eric Stolz, che è membro della spedizione, afferma che una tale potenza di radiazione può essere paragonata solo all’esplosione di Fukushima. Gli esperti prevedono di iniziare la spedizione all’inizio del prossimo dicembre.

La sua durata sarà di circa tre mesi. Gli scienziati realizzeranno un pozzo profondo, dove installeranno tutta l’attrezzatura necessaria. Verranno prelevati campioni non solo del terreno, ma anche di acqua radioattiva.

Gli specialisti del progetto PolarGAP, usando osservazioni radar, hanno scoperto una fonte di radiazioni in Antartide nel 2018. Si nasconde sotto un’enorme quantità di neve e ghiaccio. Usando un radar, è stato possibile esplorare la profondità fino a tre chilometri.

Inoltre, sono stati studiati tutti i dati ottenuti, che hanno mostrato che sotto il ghiacciaio potrebbe esserci qualcosa che, con l’aiuto dell’energia nucleare, riscalda il ghiaccio. Gli scienziati non possono ancora dire di cosa si tratta, ed è proprio per questo che è prevista tale spedizione.

Next Post

Viene liberato dopo 50 anni, Elefante piange come un umano

Raju, così si chiamava l’elefante, era praticamente in prigione da 50 anni. Il povero animale probabilmente non capiva più cosa fare, incatenato e costretto a subire tanta violenza. Tuttavia, l’emozione è stata enorme quando ha capito inequivocabilmente che stava per essere salvato, proprio Raju ha cominciato a piangere. Raju è stato bloccato con delle catene intorno ai […]
Viene liberato dopo 50 anni, Elefante piange come un umano