Selvazzano, donna trasforma Ape in una libreria ambulante

Eleonora Gitto

A Selvazzano una donna si inventa un lavoro itinerante: compra un’Ape e la trasforma in una libreria ambulante.

Ha acquistato un motofurgone Ape Piaggio usato con i soldi della liquidazione, e si è messa a girare portando con sé tanti libri, con l’intento di venderli, naturalmente.

Anna Paccagnella ha quaranta anni ed è di Selvazano; faceva la commessa per un grossista nel settore delle librerie. Due anni fa è rimasta senza lavoro.

Come tanti, purtroppo. Prende il suo Ape Libro, si carica i libri e gira per le vie e le piazze dei paesi del padovano. Insomma, la buona volontà, oltre alla fantasia, non le fanno certo difetto.

Intervistata dal Mattino di Padova, Anna ha detto: “Non è un lavoro facile, soprattutto in questo periodo freddo, però mi piace e lo faccio volentieri. Quando sono rimasta a casa ho cercato invano lavoro per due anni interi, e alla fine ho detto basta, mi devo inventare qualcosa. Anche perché ho due figli che devo sfamare e per questo devo fare di necessità virtù”.

“La mia è un’attività diversa dalle altre, ed è per questo che mi piace e ne sono entusiasta. La maggior parte dei clienti, infatti, spesso si ferma a parlare incuriosita dal lavoro che faccio”.

Next Post

Vittorio Sgarbi: il nuovo bersaglio è Virginia Raggi

Polemico e sul piede di guerra come non mai, nelle ultime settimane Vittorio Sgarbi si è erto a paladino della verità, difendendo il neo presidente Donald Trump dalle accuse di misoginia mossegli da mezzo mondo, intraprendendo una guerra contro il Volo per smascherare una loro presunta bugia, ed ora attaccando […]