Shanti Devi: Incredibile storia di reincarnazione

Credi nella reincarnazione? E’ possibile che dopo la morte siamo destinati a reincarnarci in un altro essere?

Shanti Devi, nata a Delhi (India), l’11 dicembre 1926, ha parlato pochissimo fino a quando aveva quattro anni nei primi anni ’30. Quindi, con stupore dei suoi genitori, ha affermato: “Questa non è la mia vera casa! Ho un marito e un figlio a Mathura! Devo tornare da loro!

Disse loro che in realtà si chiamava Ludgi e che la sua vera casa era a Mathura, dove abitava suo marito, a circa 90 miglia da casa sua a Delhi, e che suo marito possedeva un negozio di vestiti. I suoi genitori tuttavia lo consideravano una fantasia da bambino e non le diedero peso.

Si preoccuparono tuttavia, quando continuava a parlarne, nel tempo, raccontò loro di numerosi incidenti legati alla sua vita a Mathura con suo marito.

A volte mente mangiavano insieme diceva: “Nella mia casa a Mathura, ho mangiato diversi tipi di dolci“. A volte, quando sua madre la vestiva, diceva che tipo di vestiti indossava in passato.

All’età di 6 anni e scoraggiata dal rifiuto dei suoi genitori di prenderla sul serio, scappa di casa cercando di raggiungere Mathura. Una volta tornata a casa, aveva così tanto preoccupato i suoi genitori, che decisero di consultare il medico di famiglia che era stupito di come una bambina raccontasse così tanti dettagli di complicate procedure chirurgiche.

Il mistero, quindi, ha continuato ad approfondirsi, soprattutto dopo aver dichiarato a scuola che era sposata ed era morta dieci giorni dopo aver dato alla luce un bambino. Intervistata dal suo insegnante e preside, usò le parole del dialetto di Mathura e rivelò il nome del marito, “Kedar Nath“.

Il preside trovò un commerciante di nome “Kedar Nath” a Mathura che aveva effettivamente perso sua moglie, Lugdi Devi, nove anni prima, dieci giorni dopo aver dato alla luce un figlio.

Kedar Nath viaggiò a Delhi, fingendo di essere suo fratello, ma Shanti Devi riconobbe immediatamente lui e il figlio di Lugdi Devi.

I giornali presto si interessarono alla vicenda e le autorità venerate come il Mahatma Gandhi furono presto interessate al caso di Shanti. Quando Mahatma Gandhi venne a conoscenza del caso, si incontrò con lei e istituì una commissione per indagare. La commissione viaggiò con Shanti Devi a Mathura, arrivando il 15 novembre 1935.

Lì ha riconosciuto diversi membri della famiglia, tra cui il nonno di Lugdi Devi. Scoprì che Kedar Nath non era riuscita a mantenere una serie di promesse che aveva fatto a Lugdi Devi sul suo letto di morte. Il rapporto della commissione concludeva che Shanti Devi era davvero la reincarnazione di Lugdi Devi.

Molti ricercatori e scienziati hanno messo alla prova le sue affermazioni sui ricordi di reincarnazione, ma nessuno è mai stato in grado di confutare le sue affermazioni.

Shanti Devi non si sposò mai e morì il 27 dicembre 1987 all’età di 61 anni.

Fonte: Ghosts, the paranormal, miti e leggende

Loading...
Potrebbero interessarti

USA, il figlio di Joe Biden muore a 46 anni

Il figlio maggiore del vicepresidente Usa Joe Biden, Beau Biden, è morto…

Riesci a trovare tutte le differenze tra le due immagini?

Metti alla prova la tua abilità di osservatore, guardando l’immagine qui sotto.…