Si ferisce per scrivere una lettera d’amore con il sangue

Siena. Nel pieno della scorsa notte, 27 febbraio, una chiamata al 113 della Questura di Siena ha segnalato un giovane intento a effettuare dei danneggiamenti ai giardini de La Lizza.

Gli agenti delle Volanti si sono immediatamente recati sul posto dalla Sala Operativa ma, dopo aver perlustrato la zona, non hanno rilevato nessuna traccia di danneggiamenti. Mentre la ricerca era in corso d’opera, vicino alla vasca dei cigni, hanno trovato un ragazzo con un bicchiere rotto in mano che perdeva molto sangue. Gli agenti si sono immediatamente avvicinati e gli hanno prestato soccorso, chiamando anche l’intervento del 118, mentre cercavano di capire cosa fosse successo,

Dai primi accertamenti, i poliziotti hanno scoperto che il ragazzo, un cittadino francese di 26 anni domiciliato a Siena, si era procurato da solo il taglio, rompendo appunto il bicchiere che aveva in mano, per poter attingere dal suo stesso sangue “l’inchiostro” per poter scrivere una lettera all’uomo che ama, servendosi anche della penna di un volatile.

Il 26enne non ha voluto fornire le generalità dell’amato né ulteriori dettagli sulla vicenda e poco dopo sono intervenuti i soccorsi del 118 che hanno effettuato le prime medicazioni ed hanno accompagnato il ragazzo al Pronto Soccorso per accertamenti.

Loading...
Potrebbero interessarti

Vincenzo De Luca contrario alla riapertura dei confini regionali

Anche se manca ancora l’ufficialità, sembra che a Palazzo Chigi non abbiano…

Arriva la smentita dal chirurgo giapponese: “mai curato il Papa”

Dopo giorni di trambusto sulla notizia che Papa Francesco è molto malato,…