Si infila in un ristorante e passa la quarantena mangiando e bevendo
Si infila in un ristorante e passa la quarantena mangiando e bevendo

Tutti noi stiamo attraversando questo periodo restando isolati in casa e trascorrendo la “nostra” quarantena tra le pareti domestiche, sperando che si possa isolare il virus che continua a mietere vittime.

C’è qualcuno però che non è dello stesso avviso e ha deciso di passare la quarantena chiuso in un ristorante, è accaduto negli Stati Uniti.

Louis Angel Ortiz, 42 anni, ha deciso di passare la quarantena in un ristorante del Connecticut.

Si rintana in un ristorante e consuma oltre 70 bottiglie tra vino ed alcol in generale.

I poliziotti affermano che Ortiz ha fatto irruzione nel ristorante cubano, il Soul De Cuba Café, a New Haven lo scorso sabato. Una volta dentro, avrebbe consumato migliaia di dollari in cibo e alcol. 

Inoltre ha aperto e consumato oltre 70 bottiglie di vino ed alcol in generale.

Oltre a mangiare e bere al ristorante, Ortiz ha utilizzato le bevande e tutto ciò che era di proprietà dell’attività“, hanno detto i funzionari, aggiungendo che Ortiz è stato catturato quando un addetto è passato nel locale per un normale controllo durante la quarantena. 

È stato accusato di furto con scasso.

Loading...
Potrebbero interessarti

Bistecca per donne, ristorante sotto accusa sul web

Un ristorante di Liverpool è stato criticato dopo che uno screenshot del…

Mamma sconvolta da quel leone giocattolo comprato al figlio

La madre rimane scioccata dopo aver notato qualcosa di piuttosto insolito sul…