Strana creatura segnalata in Messico durante la quarantena
Strana creatura segnalata in Messico durante la quarantena

In Messico la quarantena da coronavirus è passata in secondo piano, questo fine settimana la storia di una creatura che sta terrorizzando un comune del Chiapas è diventata virale.

Gli abitanti di Coita, Chiapas, non sono stati in grado di dormire per alcuni giorni a causa della presunta presenza di un lupo mannaro, come riferisce telehit.com .

Le impronte della strana creatura in Messico

L’utente di Twitter @saludzentero si riferisce al modo in cui il comune situato a 32 chilometri da Tuxtla Gutiérrez, la capitale del Chiapas, è stato tenuto sveglio credendo ad una creatura soprannaturale che gira durante la notte e che gli stessi abitanti stanno cercando di scacciare.

Secondo i vicini, il lupo mannaro è alto 2 metri, è molto agile e ha persino camminato sui tetti delle case.

Alcuni vogliono ucciderlo, mentre altri proteggono la creatura, assicurando che voglia solo mangiare. In ogni caso, la storia è diventata virale sui social media nel mezzo della pandemia di coronavirus.

L’avvistamento dei lupi mannari ha causato così tanta tensione ai suoi abitanti che sono stati segnalati colpi di arma da fuoco di notte e il pastore della chiesa locale ha chiesto alle persone di mettere candele accese fuori dalle loro case.

Loading...
Potrebbero interessarti

Restituiscono la pensione dello zio morto ma poi la sorpresa

L’incredibile vicenda accaduta in Kazakistan I Supygaliev, la famiglia di Aigali Supygaliev,…

Ufficiale di polizia regala la sua colazione al mendicante

La foto dell’ufficiale di polizia di Saint John che regala la sua…