Si trasferisce e trova oggetti demoniaci nel giardino

Redazione

Una donna ha trovato oggetti “terrificanti e maledetti” dopo essersi trasferita nella sua nuova casa.

Kerri Moran, di Brisbane, in Australia, ha condiviso le foto online della piccola bara e di una sfera di ceramica e altri oggetti trovati nei pressi della sua nuova casa.

Kerri Moran ha pensato che la casa potesse essere perseguitata dopo aver condiviso su Facebook una gigantesca sfera di ceramica con una piccola bara sopra.

Inizialmente aveva pensato di aver scoperto qualcosa di interessante, ma gli utenti sui social hanno detto che è un segno di una maledizione raccapricciante.

Recentemente ho comprato una vecchia casa e ho trovato questo oggetto nel giardino, non ho idea di cosa sia, ma mia figlia lo odia e dice che è cattivo“, ha scritto la donna su Facebook “È enorme e pesante.

Ma Kerri, di Brisbane, in Australia, ha indagato sulla scoperta e contattato i precedenti proprietari della casa e aveva scoperto che l’oggetto non era così sinistro come appariva per la prima volta.

Ha detto che suo figlio dell’ex proprietario aveva creato questa struttura portando la ceramica dal liceo un certo numero di anni fa. Li avrebbe messi nel giardino“, ha scritto Kerri.

Kerri, ha comunque scatenato un dibattito online con il suo post iniziale.

Foto@Facebook

Alcune persone preoccupate hanno persino suggerito che la donna avrebbe dovuto contattare un esorcista.

Seppelliscilo o brucialo“, si legge in alcuni dei tantissimi commenti.

E’ una specie di barattolo con un incantesimo… le cose possono finire male … questo non sembra un incantesimo positivo“, ha affermato un altro.

Chiama un esorcista“, scrive ancora un altro utente.

Altri hanno suggerito che la sfera di ceramica potrebbe contenere ceneri di un animale domestico o umano e dovrebbe essere sepolta nuovamente sottoterra.

Next Post

Non ci resta che piangere il mistero delle tre versioni

Gli appassionati e amanti del cinema non possono non aver visto almeno una volta nella loro vita quella pellicola italiana interpretata da Massimo Troisi e Roberto Benigni, dal titolo: Non ci resta che piangere. Un film nato in sordina e poi divenuto negli anni un vero e proprio cult movie, […]
Non ci resta che piangere il mistero delle tre versioni